in ,

La tennista Xenia Palkina squalificata per match truccati

Xenia Palkina: squalificata fino al 2029
Fonte immagine: *Tatiana from  Moscow, Russia, CC BY-SA 2.0, via Wikipedia Commons

La tennista Xenia Palkina ha ricevuto una squalifica record di sedici anni per match fixing. In pratica parliamo di partite truccate.

Proveniente dal Kirghizistan, classe 1989, è stata numero 163 del mondo nel 2009. Insomma, siamo sinceri, non una campionessa. Certo una buonissima tennista, se facciamo un discorso generale, visto che sulla terra la battevano solo 162 donne… Ma non basta per diventare ricche e a volte neppure per reggere la professione, fatta di allenamenti, preparatori, integratori e viaggi. E, allora, ha scelto la strada più semplice, truccare (per sua stessa ammissione) diversi match che si erano svolti in Francia.

Del resto il tennis è lo sport più facile in cui barare, dagli spalti non te ne rendi conto. Non serve un doppio fallo, basta una palla un po’ più morbida, o un po’ più centrale, e il gioco è fatto. Un game a te, un game a me, un set a te, un set a me. Solo che l’ingordigia uccide il baro, perché le puntate anomale emergono, prima o poi, e si finisce sotto i riflettori. Non del centrale, ma della centrale. Di polizia, intendo.

Per la Palkina squalifica fino al 21 novembre 2029, visto che la sospensione è risultata effettiva dal 22 novembre 2019. A 40 anni, se vorrà tornare in campo, i match non dovrà venderli, ma comprarli

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: *Tatiana from  Moscow, Russia, CC BY-SA 2.0, via Wikipedia Commons