in

Xavi loda il Qatar: “Grande innovazione negli ultimi anni”

Il tecnico del Barcellona ha fatto capire che tante cose sono cambiate nel Paese che ospita i Mondiali

xavi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @xavi

Xavi si sente molto legato al Qatar. Al punto da parlarne in maniera molto lusinghiera, sia dal punto di vista calcistico che per quanto riguarda la vita di tutti i giorni: “Il Qatar non è solo la nazione ospitante, può davvero diventare la mina vagante del torneo. Mi sento onorato e orgoglioso di aver giocato e allenato l’Al-Sadd. A posteriori posso dirlo: venire a Doha è stata una buona decisione sia per me sia per la mia famiglia”.

Il tecnico del Barcellona è stato per ben sei anni a Doha. Le cose sono cambiate in maniera radicale, al punto da portare alla disputa di un Mondiale: “Ormai manca pochissimo all’inizio del Mondiale, il primo nel mondo arabo e un evento che il Qatar attende ormai da tanti anni. Io stesso sono stato testimone della frenetica fase di preparazione che ha vissuto la città di Doha da quando mi ci sono trasferito nel 2015. Mi riferisco davvero a tutti gli aspetti: stadi, alloggi, infrastrutture urbane, ferrovie”.

La crescita del Qatar secondo Xavi

Xavi ha parlato proprio degli sviluppi che il Qatar ha avuto dal punto di vista del calcio giocato: “Anche il calcio si è sviluppato molto in Qatar. Il progetto del Mondiale ha portato miglioramenti non solo nelle strutture, ma pure in campo. Oggi il Qatar ha una Nazionale in grado di competere sulla scena più prestigiosa del calcio mondiale, una Nazionale in grado di dire la sua al Mondiale. Questo grazie anche al progetto Aspire Academy, che dal 2004 ha contribuito allo sviluppo tecnico e tattico dei calciatori qatarioti. L’ho visto coi miei occhi allenando l’Al-Sadd, con un aumento progressivo della cultura calcistica locale”.

Nel corso di una lettera rilasciata da Visit Qatar e riportata dalla redazione di Tuttomercatoweb, l’ex regista della formazione blaugrana ha parlato proprio della Coppa del Mondo. Un torneo che da sempre propone delle insidie. Questa è la sua chiave di lettura: “Vedo grande entusiasmo fra la gente, sarà un evento incredibile sia per i calciatori sia per i tifosi. Un Mondiale indimenticabile”.

E se lo dice lui, che ne ha anche vinto uno, c’è da credergli.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @xavi