in

Weekend nero per Bottas: “Ricciardo mi ha rovinato la gara”

Il finlandese pensa all’Alfa Romeo

bottas Ricciardo share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @valtteribottas

Il weekend che ci siamo appena messi alle spalle ha visto la disputa del Gran Premio del Messico di Formula 1. In pole position partiva Valtteri Bottas, ma la sua gara è stata subito condizionata per finire malissimo: “È stata una giornata maledetta. La gara è stata compromessa già da Curva 1, quando sono stato tamponato da Daniel Ricciardo finendo in testacoda. Le mie speranze di rimontare sono svanite completamente quando mi sono fermato ai box per il cambio gomme, dove abbiamo fatto una sosta lentissima”.

Proprio il contatto con Daniel Ricciardo è stato l’inizio di una domenica da dimenticare per il pilota finlandese: “Daniel mi ha rovinato la corsa, oggi: certo, sono sicuro non lo abbia fatto apposta e ha anche compromesso la sua, ma certamente oggi non è stata la mia giornata ideale. Non so se i commissari andranno ad investigare nel dopo gara, non l’ho ancora vista dalla tv”.

Bottas, testa all’Alfa Romeo

Si conclude dunque nel peggiore dei modi un weekend nato bene per il pilota della Mercedes il quale rimugina fortemente su come è andata la gara: “Il week end avrebbe potuto andare decisamente meglio: sabato è stata una bella giornata, ero molto felice per la qualifica ovviamente. Ottenere il giro più veloce è sempre qualcosa che ti emoziona, ma avremmo potuto correre meglio”.

Leggi anche...  La denuncia di Vettel: “Corriamo troppi Gran Premi”

Bottas volge anche lo sguardo al futuro, con l’Alfa Romeo che ha già un sedile pronto per lui: “In Alfa non hanno davvero sviluppato la macchina questa stagione, non mi sarei aspettato passi in avanti da loro nel 2021. Penso si siano concentrati sul 2022 già da gennaio di questa stagione. Sono già stato nella sede del team qualche settimana fa, è una struttura impressionante. E ho già fatto la prova sedile”.

Testa già al futuro, nonostante le amarezze del presente.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @valtteribottas