in

Wazza vola in America per il DC United: lui è molto felice, la moglie no.

La Signora Wayne ha chiesto al fratello di seguirlo!

waynerooney share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @waynerooney

Wayne Rooney torna a Washington e nella Major League Soccer come allenatore del DC United, proprio il club in cui ha giocato dal 2018 al 2020.

Molto felice di questo traguardo, Rooney subisce la scontentezza della moglie, lei infatti dovrebbe rimanere in Inghilterra con i quattro figli, mentre il marito soggiornerebbe in America.

Sarà proprio l’occasione in cui anche questa coppia scoppierà?

Sappiamo infatti, che Miss Rooney è da anni che subisce i comportamenti un po’ sconvenienti del marito e che è molto stanca: durante l’ultima vacanza negli Stati Uniti, Rooney le ha causato diversi problemi, tanto che lei ha svelato che spesso piangeva fino ad addormentarsi. L’ex attaccante è stato arrestato e multato per ubriachezza e linguaggio scurrile in luogo pubblico e come se non bastasse è stato spesso avvistato in compagnia di altre signore, come a febbraio scorso, quando era stato visto nella macchina di una cameriera dopo una notte passata a bere.

Le premesse quindi non sono le migliori, il matrimonio sta subendo un po’ di crisi a causa del suo carattere e del suo comportamento, ma anche a causa di atti di perdono costanti, che sembrano non aiutarlo realmente.

Viste queste preoccupazioni, la moglie ha chiesto al fratello Anthony McLoughlin di raggiungere l’ex Manchester United per tenerlo d’occhio. D’altronde, non è nemmeno la prima volta che accade che Anthony svolga il ruolo da balia nei confronti di Wayne: ha svolto un ruolo simile tre anni fa ed è probabile che accetti il “nuovo incarico” a Washington per placare Wazza.

Dovrebbe essere pagato!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate wazza.

Fonte immagine: Profilo Instagram @waynerooney

blog hibet