in

Warzone Mobile, Call of Duty pronta a scrivere un pezzo di storia del gaming

Warzone mobile Call of Duty share hibet social

Nel corso del recente COD Next abbiamo scoperto che anche su Mobile sbarcherà presto Warzone, e lo farà con un titolo nuovo di zecca chiamato ad elevare a nuove vette l’esperienza di gioco dei player di Call of Duty.

Il prossimo Warzone mobile infatti, sarà totalmente collegato a Modern Warfare 2 e Warzone 2.0, giochi con cui WZ Mobile condividerà account, armaiolo e progressi. Un solo account per giocare a Warzone su qualsiasi dispositivo, sapendo anche di progredire solamente su di questo, per sempre.

Andiamo a vedere quali sono i principali dettagli relativi a Warzone mobile, resi noti recentemente dai devs di Activision.

Cosa dovresti aspettarti al lancio di Call of Duty: Warzone Mobile, previsto per l’anno prossimo?

Ritornerai su un campo di battaglia familiare, userai nuove armi e vedrai l’unione di Call of Duty: Warzone MobileCall of Duty: Modern Warfare II e Call of Duty: Warzone 2.0.

Warzone Mobile: informazioni iniziali ufficiali

  • Giocatori su mobile: benvenuti a Verdansk!  All’uscita, i giocatori si lanceranno nella leggendaria mappa Verdansk, per la prima volta su mobile. Questa è la Verdansk che ricordi: Dam. TV Station. Lumber. Farmland. Stadium (chiuso). Downtown. Train Station. Prison. Dai crinali innevati vicino a Military Base fino alla caldissima zona di SuperStore, preparati a lottare tra panorami spettacolari, aree urbane, aperti campi di battaglia e qualsiasi altra zona vi sia nel mezzo.
  • Più avanti, nel gioco arriverà la mappa Al Mazrah di Call of Duty®: Warzone™ 2.0.
  • Preparati al decollo: dai battaglia ai tuoi nemici a terra o tra i cieli con una serie di velivoli e veicoli terrestri, che tu stia raggiungendo in fretta luoghi importanti o abbia bisogno di protezione dalle incursioni nemiche.
  • Le Stazioni d’acquisto sono confermate: raccogli denaro e spendilo nelle Stazioni d’acquisto sparse per la mappa, migliorando i tuoi armamenti con Potenziamenti da campo, Serie di uccisioni, Gettoni per la rianimazione ed Equipaggiamento e ribaltando così le sorti della battaglia.
  • I contratti sono confermati: prendi in carico i contratti a Verdansk. Queste mini missioni opzionali ti consentono di ottenere del bottino raro, denaro all’interno della partita, PE e PE arma, aiutandoti ad avere la meglio sugli avversari.
  • Una seconda occasione: il Gulag! Giocati tutto in uno scontro uno contro uno e ottieni una seconda occasione per sopravvivere! Se ti eliminano a Verdansk, sconfiggi il tuo avversario nel Gulag. Vincendo, tornerai in partita.

Elevata connessione con tutto il franchise, con la progressione incrociata

Grazie a una tecnologia Call of Duty unificata, i giocatori possono aspettarsi una serie di innovazioni, nuove funzionalità e un alto livello di connessione al lancio globale di Call of Duty: Warzone Mobile il prossimo anno. Ecco alcune informazioni iniziali sulle sue caratteristiche:

  • Armi e operatori altamente connessi: Call of Duty: Warzone Mobile avrà a disposizione molte delle stesse armi e operatori di Call of Duty: Modern Warfare II e Call of Duty: Warzone 2.0 su console e PC.
  • Una sola esperienza condivisa: grazie alla progressione incrociata, i giocatori possono avanzare nel Battle Pass, in aggiunta a molto altro, in Call of Duty: Warzone MobileCall of Duty: Modern Warfare II e Call of Duty: Warzone 2.0.
  • Esempio sblocco #1: sblocca una nuova arma quando giochi a Call of Duty: Modern Warfare II o Call of Duty: Warzone 2.0 su console o PC, per poi accedervi dal tuo dispositivo mobile in Call of Duty: Warzone Mobile.
  • Esempio sblocco #2: sblocca un nuovo operatore in Call of Duty: Warzone Mobile e portalo con te quando giochi a Call of Duty: Modern Warfare II o Call of Duty: Warzone 2.0 su console o PC.
  • Innovazioni social e miglioramenti: liste di amici e canali chat sono anch’essi condivisi con Call of Duty: Modern Warfare II o Call of Duty: Warzone 2.0, così potrai restare in contatto con i tuoi amici a prescindere da dove giochino.

Call of Duty: Warzone Mobile: creato per i giocatori su mobile

Ogni parte dello sviluppo del gioco è studiata per i giocatori su mobile:

  • Ottimizzazione per mobile: ogni aspetto, da movimento, mira e maneggevolezza delle armi fino a fisica, animazioni e suoni è stato ottimizzato per giocare su mobile, così da offrire la precisione, l’autenticità e le prestazioni di alto livello che ti aspetti da Call of Duty.
  • Creato per giocare a modo tuo: con vaste opzioni di personalizzazione dei comandi per i dispositivi mobili, potrai metterti a giocare a prescindere dal tuo livello di abilità. Che tu sia un giocatore mobile professionista, che giochi su PC e console e voglia fare qualche partita in più o sia una nuova recluta che ha bisogno di una mano per abituarsi al gioco, abbiamo pensato a te.
  • Contenuti personalizzati: il gioco offrirà anche un’ampia selezione di eventi specifici per mobile, playlist personalizzate e una varietà di contenuti speciali introvabili altrove.

Pre-registrati ora per ottenere ricompense di gioco!

Assicurati che tutto sia pronto per il giorno del lancio pre-registrandoti ora per Call of Duty: Warzone Mobile:

  • Vai subito sul Google Play Store per pre-registrarti!
  • Tieni d’occhio i social di Call of Duty: Warzone Mobile o il blog di Call of Duty per ricevere aggiornamenti su pre-registrazione e lancio.
  • Se, grazie all’azione della community, verranno raggiunti gli obiettivi di pre-registrazione globali, aspettati di ricevere delle incredibili ricompense al lancio del gioco:
    • Cinque milioni di pre-registrazioni: emblema Familiare oscuro e vinile Fiamma del nemico
    • Dieci milioni di pre-registrazioni: progetto (X12) Principe d’inferno.
    • Quindici milioni di pre-registrazioni: progetto (M4) Arcidemone.
    • Venticinque milioni di pre-registrazioni: [[OMISSIS]]

Cosa ne pensate di tutte queste novità community? Vi pre-registrerete a Call of Duty Warzone Mobile? Ci vediamo in game operatori!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sport cliccate QUI.

A cura di: Powned

blog hibet