in

Warzone 2, community sconcertata dalle munizioni perforanti che “non perforano” più

Warzone 2 share hibet social

Munizioni Perforanti – Con la pubblicazione della recente patch su Warzone 2, tantissimi giocatori sono rimasti storditi da quello che, all’apparenza, sembra un intervento privo di ogni tipo di senso.

Come sicuramente ricorderete, con la patch di questa settimana sono stati nerfati degli accessori estremamente specifici… Stiamo parlando dei colpi perforanti, in lingua originale i proiettili “Armor Piercing“, che con l’ultimo bilanciamento hanno visto “disattivata” la possibilità di perforare le corazze dei nemici.

Molti utenti hanno quindi iniziato a chiedersi quale fosse l’utilità di questi proiettili, considerato che la loro “unica caratteristica” è ormai solamente un ricordo.

A cosa servono dei proiettili perforanti se questi non possono “perforare” i miei nemici” ha ironicamente chiesto uno… “Proiettili perforanti che non perforano: GG Activision” ha affermato  con un pizzico di “acidità” un altro…

Il tutto è proseguito fino a quando un altro giocatore molto ben informato ha fatto notare: “anche se non perforano più le corazze, questi proiettili possono comunque continuare a perforare i mezzi ed alcuni muri/pareti”.

Il nerf alle munizioni perforanti non vale per mezzi e muri di Warzone 2/MW2

Nel caso ve lo stesse chiedendo quindi, è sicuramente vero che il nerf ha pesantemente danneggiato gli Armor Piercing, ma è anche vero che i colpi, cosi come sono stati pensati, continuano ad avere una loro “utilità” specifica sul gioco… Seppur per casi davvero estremamente limitati.

Se fossimo ancora nell’epoca di Vanguard con le armi a 9 accessori avrebbe ancora senso magari giocare questi proiettili. Ma con le classi nuovamente “bloccate” a soli 5 accessori, pensiamo che sia un vero spreco “buttare” un importante slot solo per poter perforare mezzi e muri.

Voi cosa ne pensate community? Continuerete ad armarvi di questi colpi anche dopo l’intervento dei devs? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

blog hibet