in

Wanda Nara: i tradimenti di Maxi Lopez, la carriera e la nuova vita dopo la separazione.

Dimenticato l’ex marito è felice accanto ad Icardi.

wanda nara lopez share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @wanda_icardi

Wanda Nara torna a far parlare di sé, ancora una volta infatti, la procuratrice sportiva e showgirl argentina, durante un’intervista rilasciata a “Confidenze” si sofferma a parlare del suo rapporto ormai inesistente con l’ex marito, Maxi Lopez, ricordando ancora una volta le loro liti amorose che hanno suscitato e continuano a suscitare molto scalpore; soprattutto perché Wanda ormai vive tranquillamente la sua vita accanto a Mauro Icardi e i due appaiono sempre più affiatati.

Wanda rimprovera al suo ex marito i suoi innumerevoli tradimenti, qualcosa che lei non riuscirà mai a perdonargli davvero, nonostante abbia cambiato vita in modo assai deciso e plateale, infatti afferma: “Ero molto popolare nel mio Paese. A dire il vero lo sono ancora. Ma quando ho sposato Maxi Lopez ho mollato tutto e l’ho seguito in Italia. Proprio perché avevo accettato di lasciare l’Argentina e avevo rinunciato alla mia carriera per permettere a Maxi di realizzare il suo sogno, non ho potuto perdonargli l’infedeltà”.

Proprio in quella circostanza, Wanda racconta di come si sia sentita delusa e per questo scelse di prendere tutte le sue cose e di lasciare Maxi, portando con sé i bambini: “Ho messo in valigia le mie cose, i pannolini e con tre bambini piccoli sono tornata nel mio Paese, anche se sapevo che non sarebbe stato affatto facile ricominciare a lavorare dopo una pausa così lunga. Certo, ci sono molte donne che riescono a far finta di niente e ad andare avanti. Ma io non ho potuto: il rispetto per me stessa non me l’ha permesso. Non mi meritavo un tradimento, ma sono un Sagittario e non mi faccio abbattere” afferma Wanda che crede molto nell’oroscopo.

La rinascita dell’amore con Mauro Icardi

Ad un certo punto, arriva Mauro Icardi. Si erano conosciuti proprio quando lui giocava nella Sampdoria e già allora Wanda aveva capito quando fosse speciale e diverso dagli altri: “Mauro non fa mai le cose perché sono di moda, non finge e dice quello che pensa. È un uomo vero. Per questo, dal momento in cui è iniziata la nostra storia non ho mai avuto paura che mi tradisse”.

Proprio per questo la bella argentina riesce ad immaginare il suo futuro in modo roseo e felice, probabilmente in una campagna del nostro Belpaese, quando Mauro finirà di giocare, riconoscendo anche la volontà dei bambini di ritornare in Italia: “A Parigi si sono ambientati bene ma a loro piacerebbe tornare in Italia, che considerano una vera casa. Quando ci siamo venuti, a luglio, Francesca era così contenta che ha detto al papà: “Adesso scendo dalla macchina e bacio tutti quelli che passano, amo l’Italia!”.

Leggi anche...  Camila Giorgi: 5 cose che forse non sai sulla tennista italiana

Il lavoro da procuratrice

Wanda è riuscita a riscattare sé stessa, dopo tanti sacrifici e tanto studio è entrata in un ambito nuovo quasi per caso, diventando da soli otto anni la procuratrice del marito: “Sono entrata in un mondo completamente maschile, non conosco altre donne che facciano questo mestiere. Ma credi di essere stata un esempio positivo. Mi sono conquistata il rispetto e non era facile”.

Al momento, preferisce seguire solo il marito nonostante le enormi richieste di molti altri calciatori che le hanno chiesto di essere rappresentati da lei.

Che dire, una storia tormentata, ma dopo la tempesta arriva sempre il sereno!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @wanda_icardi

Sommario
Wanda Nara: i tradimenti di Maxi Lopez, la carriera e la nuova vita dopo la separazione.
Titolo
Wanda Nara: i tradimenti di Maxi Lopez, la carriera e la nuova vita dopo la separazione.
Descrizione
Wanda Nara: la storia tormentata della bella argentina che ha ritrovato un lieto fine con Icardi.
Autore