in

Violani sfonda la panchina con la testa!

Ci sono uomini capaci di sfondare la rete con gol indimenticabili e poi c’è Violani, eroe dei nostri tempi, che sfonda la panchina come se fosse una rete!

Era il 2014 quando Jacopo Violani, bomber dilettante del Riolo Terme, ha colpito (e frantumato) con la testa la protezione anti pioggia della panchina per festeggiare il suo gol!

L’esultanza è stata premiata da “Quelli che il calcio” con il trofeo “Testa di calcio”.

Fortunatamente il calciatore non ha subito alcuna conseguenza fisica, ma l’arbitro ha frenato la sua gioia eccessiva con un cartellino rosso.

Il centravanti, intervistato da Sky Sport, ha dichiarato: “E’ un effetto strano, non mi aspettavo così tanta popolarità. E’ stata un’esultanza dovuta ad un eccesso di gioia misto a rabbia, perchè ero reduce da due mesi di infortuni. Una scarica, senza offendere nessuno. Non è un messaggio di violenza. Sono stato troppo focoso. Mi scuso con entrambe le società, con il Ponticelli per il danno procurato e al Riolo per il danno d’immagine procurato in modo non voluto”.

Il sogno di Violani? “Un’amichevole col Milan per vedere se ho la testa più dura io o Mario Balotelli”.

Considerando come sono andate le cose in questi anni, la risposta crediamo di saperla già!

Riproponiamo il video, diventato virale su YouTube.

Per altre esultanze ignoranti raccontate da Hibet Social: Gioiosa esultanza collettiva, nella pozzanghera!

Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).