in

Vialli e Mancini: l’abbraccio eterno.

Ozmo lo trasforma in un bellissimo murales.

vialli e mancini share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @ozmone

Si torna a parlare di Euro2020 e delle bellissime emozioni che abbiamo vissuto soprattutto per la finale che ci ha regalato la vittoria!

Una delle scene più belle che resterà per sempre nella storia è quella dell’abbraccio tra Roberto Mancini e Gianluca Vialli, immortalato da tutti i media e che adesso è diventato anche un murales.

Già! Avete capito bene, un murales: a realizzarlo è stato l’artista Ozmo, che ha scelto uno dei muri del centro sportivo di Adria, in provincia di Rovigo in Veneto.

Il suo scopo è stato quello di voler rendere immortale un gesto che rappresenta l’essenza dell’entusiasmo e della fratellanza. Ma anche la voglia di vincere e il sacrificio della Nazionale azzurra, la voglia di crederci e la felicità di averci provato ancora, di aver creduto in un sogno in cui ormai in tanti avevano anche smesso si sperare!

Leggi anche...  Il regalo di Zidane: due milioni all'Algeria per l'emergenza incendi

Proprio per questo la cosa migliore da rappresentare in quel murales è stato un abbraccio tra fratelli, due che hanno lottato, hanno resistito e alla fine, hanno vinto.

Quella tra Vialli e Mancini infatti è un’amicizia che dura da oltre 30 anni ed è il messaggio migliore che può rappresentare lo stato d’animo di ogni italiano durante i festeggiamenti la sera in piazza, tutti uniti dall’orgoglio verso la propria patria, verso gli Azzurri.

Un ricordo che durerà nel tempo, come quel murales.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @ozmone

Sommario
Vialli e Mancini: l'abbraccio eterno.
Titolo
Vialli e Mancini: l'abbraccio eterno.
Descrizione
Il murales della vittoria: l’abbraccio tra Vialli e Mancini è simbolo di quella fratellanza e di quell’orgoglio che ci hanno uniti per la vittoria degli Euro2020.
Autore