in

Verstappen e i suoi eredi: “Figli in Formula 1? Nessun problema”

Il campione del mondo parla anche dei pericoli corsi dal padre Jos nei rally

verstappen share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @maxverstappen1

Max Verstappen si gode gli ultimi giorni prima di tornare al lavoro. E lo fa insieme alla sua famiglia, che riesce finalmente a godersi dopo un anno molto intenso: “È molto bello non fare nulla e riposarsi dopo una lunghissima e bella stagione. Questo fa piacere anche al mio corpo, che non subisce stress per un po’. Io e Kelly andremo in vacanza dopo Natale, dopodiché mi concentrerò sulla stagione che verrà”.

Il due volte campione del mondo di Formula 1 ha ribadito che non continuerà a correre oltre i 40 anni. Il motivo è presto detto: “Viaggiare molto e cose simili non sono salutari, per ora mi piace, ma costano rinunce. Sembra assurdo, perché guidare la Formula 1 è ovviamente un sogno di molte persone, ma quando sei molto lontano da casa e da chi ami, arriva un momento in cui dici basta. Continuerò a lavorare duramente fino ad allora, poi se per gli stessi soldi mi divertirò ancora, continuerò a farlo per un altro anno o due, altrimenti farò altro”.

Verstappen e il confronto con papà Jos

Durante l’intervista rilasciata per De Limburger, Verstappen parla anche dei suoi eredi naturali: “Li voglio e se vorranno correre, per me nessun problema, però darei loro un’educazione diversa da come hanno fatto con me papà e mamma. Loro hanno fatto di tutto per spingermi a correre. Io lascerò i miei bambini decidere, dovranno volerlo loro. Se sarà così, per me sarà importante stare con loro quando avranno tre-quattro anni, per iniziare a gettare le basi”.

Si parla anche del suo rapporto con i social. I profili di Max, infatti, sono poveri di immagini con la famiglia: “Non sento il bisogno di mostrare la mia vita privata al mondo esterno, anche Kelly lo fa molto meno di prima. Quando avrò finito con la Formula 1, non mi vedo a pubblicare molti post. Alcune persone non fanno nient’altro che questo tutto il giorno, io sono impegnato con altro. Ad esempio, passo parecchio tempo al telefono, ma più che altro per sistemare le cose intorno al mio sim team”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @maxverstappen1