in

Verstappen e gli ultras in pista: “Possono bandirli, ma non decido io”

Ultimamente i tifosi olandesi sono diventati troppo invadenti

verstappen share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @maxverstappen1

La Formula 1 purtroppo non riesce a occuparsi solamente di ciò che accade sull’asfalto delle piste di tutto il mondo. Ci sono anche episodi tutt’altro che belli che hanno occupato le pagine dei giornali e della cronaca. Max Verstappen in particolare parla dell’aggressione ai tifosi di Lewis Hamilton: “E’ assolutamente inaccettabile ciò che è successo. Purtroppo c’è gente che si lascia andare, magari beve troppo, e in questi casi si fanno cose stupide. Bisogna intervenire con controlli più severi”.

Un episodio per il quale sono stati accusati alcuni “ultras” del campione del mondo in carica. Lo stesso pilota olandese fa capire che deve essere l’organizzazione a prendere una decisione ferma in tal senso: “Penso che debba dipendere anche dall’organizzazione della Formula 1, perché sono loro che ospitano e lavorano insieme al promoter locale per consentire alle persone di entrare io non ho il controllo di quello che combinano i fan”.

Verstappen può fare a meno degli ultras

Verstappen ha fatto capire che questo genere di estremi non riguarda solo la Formula 1. In tante altre discipline sportive, infatti, i tifosi a volte vanno sopra le righe e si comportano in maniera incivile e scorretta: “È lo stesso con qualsiasi sport, non hai il controllo di ciò faranno i tifosi. Ma se ci sono molti addetti alla sicurezza. Questo potrebbe influenzarli. Comunque non è solo un caso dell’Austria, penso che sia successo dappertutto”.

Secondo il pilota della Red Bull, certi comportamenti hanno radici lontane: “Alla fine tutto si riduce sempre all’istruzione fin dalla più giovane età dove sei cresciuto, dove sei andato a scuola. Non credo che queste persone siano state caricate ad agire così in base a quello che stiamo facendo in F1. `Questo è qualcosa iniziato da quando erano giovani, pensano che sia qualcosa che va bene. Escluderli dalle gare è un provvedimento forte e sono pienamente d’accordo. Ma siamo sicuri che questo li cambierà? Probabilmente no”.

Di certo Max Verstappen farebbe a meno di certi supporters, in cambio di un po’ di tranquillità.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @maxverstappen1