in

Verstappen difende Masi: “Fatto fuori malamente”

Parla il campione del mondo

verstapppen share hibet social
Fonte imagine: Profilo Instagram @maxverstappen1

Max Verstappen esprime la sua più grande vicinanza nei confronti di Michael Masi. La notizia della sua estromissione dalla direzione gara è stata poco gradita: “Allontanare Masi è stato un errore, quello che è successo a Masi è stato molto scorretto, l’hanno pugnalato alle spalle. Gli ho mandato un messaggio dopo che è stato rimosso, mi dispiace molto e gli auguro il meglio per il futuro”.

Il campione del mondo in carica di Formula 1 sostiene che chi doveva stare dalla parte del successore di Charlie Whiting gli ha invece voltato le spalle: “È stato licenziato dalle stesse persone che hanno permesso l’applicazione delle regole contestate, ma lui resta una persona corretta e capace. Dopo la morte improssiva di Charlie Whiting, sarebbe stato difficile per chiunque prendere il suo posto”.

Verstappen sostiene Masi

Il pilota della Red Bull, pronto alla prima stagione da campione in carica, ha rincarato la dose. Secondo lui Masi ha dato fastidio solo perché ha avuto il coraggio di prendere certe decisioni: “Un arbitro nel calcio decide con gente che gli dice è giallo, è rosso, è fallo, non è fallo? Perché è quello che è successo a Masi. Andava protetto, non si doveva permettere che lui prendesse decisioni con gente che gli urlava nelle orecchie”.

Verstappen, che ha espresso un po’ di sgomento all’idea di correre in Russia, ha parlato anche degli sviluppi che la sua monoposto sta mostrando dopo i testi di Barcellona: “Stiamo accumulando ore in pista ed è positivo, servirà capire la messa a punto che resta un punto di domanda ma è presto per tirare conclusioni. Per i piloti credo sia la sfida più grande”.

Max si prepara per una nuova stagione da assoluto protagonista.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI,

Fonte imagine: Profilo Instagram @maxverstappen1