in

La vita di Marco Van Basten in una serie TV

Marco_Van_Basten_Hollands_Licht
Fonte immagine: Wikipedia Commons

La carriera di Marco van Basten è stata ricca di grandi soddisfazioni ma non è neanche stata priva di dolori e sofferenze. Quando facciamo riferimento a lui, parliamo senza mezzi termini di uno dei giocatori più forti della storia del calcio, un attaccante capace di combinare grande eleganza e un senso del gol che lo rendeva letteralmente immarcabili, nelle giornate in cui stava bene. E purtroppo queste giornate non sono poi state così tante.

Un infortunio cronico ai talloni di entrambi i piedi, complici anche le entrate dei difensori che riconoscevano in van Basten il suo punto debole, non gli ha consentito di giocare con la regolarità a cui avrebbe voluto abituarsi. Eppure il palmares riesce comunque a parlare al posto di quello che è universalmente riconosciuto come il cigno di Utrecht. Un Europeo vinto con l’Olanda, ma anche due coppe dei Campioni e altrettante coppe Intercontinentali con il Milan. A cui si aggiungono tre palloni d’oro.

L’autobiografia di Van Basten

Non a caso, la vita è stata talmente variegata e ricca di colpi di scena che Marco van Basten ha deciso di raccontarla in un libro. La sua autobiografia ha un titolo che è tutto un programma: Fragile. Così si è mostrato al mondo in diversi momenti della sua carriera, in cui la forza di volontà non è bastata per continuare a giocare ad alti livelli. E fragile si è sentito nel giorno in cui scese le scale di san Siro per l’ultima volta, nella sera di un Trofeo Berlusconi in cui fu impossibile trattenere le lacrime.

In questo libro è scritto praticamente ogni singolo passaggio della vita che Marco legò allo sport. Dagli esordi all’Ajax e l’eredità raccolta da un certo Johan Cruijff, il passaggio al Milan e i trionfi in Italia, in Europa e nel mondo con i rossoneri, che gli consentirono di essere considerato l’alter ego di un certo Maradona. Passando per i giorni difficili, quelli che portarono al ritiro nel 1993 e i successivi problemi economici.

Marco sul piccolo schermo

Da questo libro, presto verrà fuori anche una serie TV. A produrla sarà la casa olandese Hollands Licht, che ha già mandato sul piccolo schermo alcune produzioni di successo. E Marco Van Basten ne ha parlato con un po’ di emozione: “Non avrei mai pensato di pubblicare un libro sulla mia vita, ed ora ne sono orgoglioso. Il fatto che diventerà una serie girata a livello internazionale mi sorprende ancora di più. Non vedo l’ora di vedere il risultato finale”.

Anche il produttore sono entusiasti di ciò che verrà mandato in onda nei prossimi mesi in Olanda (e non solo): “Ricordo di aver tifato in maniera isterica per i suoi gol leggendari, e di aver pianto sul divano quando è stato costretto a lasciare San Siro. Marco è senza dubbio un mio eroe, ma l’ho conosciuto anche come un personaggio affascinante e pieno di contraddizioni. Estremamente ambizioso, geniale ed esigente, ma allo stesso tempo vulnerabile, introspettivo e sincero in modo commovente. La sua mutevolezza è una fonte straordinaria per una serie TV accattivante”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca

Sommario
La vita di Marco Van Basten in una serie TV
Titolo
La vita di Marco Van Basten in una serie TV
Descrizione
La casa di produzione olandese Hollands Licht ha acquistato i diritti su Fragile, il libro in cui Marco Van Basten racconta la sua carriera da calciatore.
Autore