in

Valorant – Ragazzo col Parkinson raggiunge il (quasi) Top delle classificate!

Valorant player parkinson raggiunge top classifiche share hibet social

Un giocatore di Valorant, diventato particolarmente famoso online per essere affetto dal morbo di Parkinson ha fatto sapere, con un video su TikTok, di essere riuscito recentemente a raggiungere il grado Immortal sul gioco, ma come ha scherzato il diretto interessato ”non si parla ne di miracolo ne di hack”.

Checché se ne dica Valorant é un gioco estremamente competitivo, dove l’abilità individuale del singolo giocatore può fare un’estrema differenza tra vittoria e sconfitta, soprattutto per quanto riguarda la qualità della propria mira. Questo può chiaramente essere un grosso ostacolo per chi si approccia solo ora a questo tipo di titoli FPS o chi, come il ragazzo nel titolo non ha proprio una mira stabilissima.

MrToes.tv, questo il nickname del giovane in questione su TikTok, non si é fermato davanti alle apparenti difficoltà e grazie ad una sana dose di impegno e qualità é riuscito non solo a scalare la classificata di cui molti si lamentano, ma anche a riscuotere un discreto successo a livello internazionale. Di seguito il suo video-annuncio (Clicca QUI se il player non dovesse funzionare):

 

@mrtoes.tv

Watch out @tenzofficial I’ll see you in solo queue soon buddy #valorant #valorantclips #valorantonly #mrtoes #gaming #pc

♬ original sound – The Parkinson’s Guy

 

Nel video qui sopra il giovane MrToes ha subito smentito le voci riguardo un possibile elo-boosting, specificando che tutti i game che ha giocato sono stati in solo-queue: ”Giocando in lobby Diamond o Immortal so benissimo che non posso avere una aim migliore della loro, perché le mie mani tremano troppo. Avete presente il ragazzo nel campo da Basket che passa l’acqua ai suoi compagni e fa finta di star davvero giocando? Ecco, quello sono io.”

”Sono main Jett, ma ovviamente non posso competere con gli altri Jett main ad Immortal, quindi lascio semplicemente che la giochino gli altri mentre io mi limito a fillare quello che manca. Inoltre, differentemente da altri titoli FPS, su Valorant non hai bisogno solo di mira per arrivare ad Immortal […] moltissimo di questo gioco ruota intorno al macro-game, capire quando e come ruotare, come traddare, quando peakare e quando non farlo, e così via… Ecco, questo é quanto.”

valorant - mr_toes.tv

Insomma, visitando il suo profilo Tik Tok é anche possibile vedere a grandi linee il suo percorso per arrivare ad alti livelli di gioco, per capire e comprendere davvero l’incredibile capacità di adattamento e la pazienza necessaria che MrToes si è imposto per raggiungere il (quasi) top delle classifiche. Cosa ne pensate della sua storia? Come al solito fatecelo sapere con un commento!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

Sommario
Valorant – Ragazzo col Parkinson raggiunge il (quasi) Top delle classificate!
Titolo
Valorant – Ragazzo col Parkinson raggiunge il (quasi) Top delle classificate!
Descrizione
Un giocatore di Valorant, affetto dal morbo di Parkinson ha fatto sapere, di essere riuscito recentemente a raggiungere il grado Immortal sul gioco!
Autore