in

Valentino Rossi, venti anni fa le prime imprese tra i grandissimi

Nel 2001 il primo titolo da top

valentino rossi
Fonte imagine: Twitter

Il Mondiale della classe MotoGP non è iniziato per uno dei piloti più iconici della storia di questo sport, ovvero Valentino Rossi. Il campione di Tavullia non è riuscito a mettere in mostra le sue abilità e la sua esperienza nelle prime tre gare della stagione. Sia nel doppio appuntamento in Qatar che nella gara di dieci giorni fa in Portogallo, infatti, il numero 46 della griglia è rimasto spesso nelle retrovie se non addirittura cadendo.

Un inizio di stagione che avviene proprio in un anno in cui si celebra uno dei ricordi più belli della carriera di Valentino. Venti anni fa, esattamente nel 2001, Rossi portava a casa il suo primo titolo tra i “grandi”. Dopo la gavetta fatta nelle due classi inferiori, quelle che ai tempi si chiamavano 125 e 250 in base alla cilindrate delle moto, il pilota italiano riuscì nell’impresa di portare a casa il mondiale nella classe più ambita, la 500.

La prima volta

Valentino Rossi, in quel 2001, era considerato un astro nascente ma ancora un pilota che aveva tanto da dimostrare. Per questo motivo non tutti lo consideravano come uno dei favoriti per la conquista del titolo nella classe regina. Ma alla fine il campione di Tavullia dimostrò di riuscire a sbocciare molto velocemente, grazie anche a un binomio a dir poco vincente con la sua moto, la Honda che non era ancora quella ufficiale.

Leggi anche...  Jorge Lorenzo contro Valentino Rossi: “È lento nei movimenti”

In quel campionato Valentino portò a casa ben undici vittorie, completando il tutto anche con un secondo e un terzo posto. Il trionfo arrivò sulla pista brasiliana di Jacarepaguà, dove si celebrò la definitiva consacrazione di un pilota che sarebbe stato capace di dominare la scena per oltre un decennio. Un ricordo bellissimo che potrebbe però far capire che i bei tempi sono ormai andati.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte imagine: Twitter