in

Valbuena si sfoga: “Qui la vittima sono io”

L’esplosione dopo la condanna a Benzema

valbuena share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @mv28_officiel

Spunta un nuovo tassello nel caso dello scandalo dei sextape che ha coinvolto alcuni calciatori francesi. In tal senso emergono le parole cariche di amarezza da parte di Mathieu Valbuena. Il centrocampista transalpino ha espresso tanta rabbia per il mancato supporto ricevuto: “Non ho ricevuto alcun tipo di appoggio ed è brutto, perchè in tutta questa storia io sono la vittima. Ed è la verità, anche se c’è gente che non ci crede”.

La vicenda ha praticamente condannato il giocatore in forza all’Olympiacos a vivere una carriera ai margini della sua Nazionale. Ovvero, il suo più grande rimpianto: “Questa situazione mi è costata uno o due anni in nazionale e il lato sportivo è sempre stato la priorità nella mia carriera. Quando arrivi a un punto alto come giocare con la nazionale, che è come ricevere un premio, sparire a questa maniera è complicato”.

Valbuena parla di Benzema

Gli ultimi aggiornamenti riguardano la condanna a un anno nei confronti di Karim Benzema. A prescindere dal suo reale coinvolgimento, l’attaccante del Real Madrid non viene attaccato da Valbuena in quanto fondamentale per la sua nazionale: “Anche ora la nazionale ha bisogno dei migliori calciatori al mondo. E non ho mai mischiato tutta questa storia con la carriera calcistica di Karim Benzema”.

Leggi anche...  Storia d'amore in casa Aston Villa: Alisha Lehmann lascia Ramona e si mette con Douglas Luiz!

Infine, nel corso dell’intervista rilasciata per RMC, Valbuena si scaglia contro il presidente federale La Graet: “È più un fantasma che un presidente federale. Mi ha sorpreso molto il suo atteggiamento, anche se ormai riguardo a questa situazione non mi sorprende più nulla. Ma ho ricevuto poco appoggio dalla nazionale francese. Quando ero nel periodo in cui giocavo con la nazionale, mi baciava i piedi. Ma poi, quando sono sparito dai radar, è diventato il signor fantasma. Chissà, forse si è perso il mio numero”.

Un attacco senza mezzi termini.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @mv28_officiel