in

Twitch lancia un nuovo sistema per far guadagnare gli streamer

Twitch, Ads, AIP,

Twitch streamer share hibet social

Con un recente comunicato, Twitch, la piattaforma di streaming più conosciuta e popolata al mondo, ha finalmente svelato i dettagli del nuovissimo sistema che permetterà agli streamer di diventare delle vere e proprie vetrine pubblicitarie, trasformando anche i canali meno in vista in vere e proprie miniere d’oro.

Il nuovo sistema verrà chiamato Programma d’Incentivi Pubblicitari (in lingua originale Ads Incentive Program) e rappresenterà per tutti i creatori di contenuti un nuovo modo di gestire la visibilità che riescono a generare durante le live per ”vendersi” al miglior offerente.

Ovviamente, nonostante tutto ciò possa sembrare solo una sorta di ennesima mossa da parte della piattaforma per arraffare l’attenzione di più aziende, questo nuovo metodo riesce veramente a venire incontro a tutti i creator, connettendoli in maniera più diretta con chi acquista la pubblicità.

L’AIP, offrirà infatti una serie non meglio specificata di offerte personalizzate per gli streamer, grazie alle quali questi ultimi potranno scegliere il modo in cui viene distribuita la pubblicità durante le loro trasmissioni live.

La nuova strategia di Twitch spiegata nel dettaglio

Ognuna delle opzioni personalizzabili che verranno messe a disposizione offrirà un incentivo economico diretto e ”diviso” dai normali pagamenti di Twitch. Per ricevere questo pagamento, tuttavia, sarà necessario raggiungere un ”monte ore” mensile. Ecco alcuni esempi:

  • Due minuti di annunci pubblicitari ogni ora, streammando 40 ore al mese: 500 $
  • Tre minuti di annunci pubblicitari ogni ora, streammando 40 ore al mese: 800 $
  • Quattro minuti di annunci pubblicitari ogni ora, streammando 40 ore al mese: 1000$

Come spesso succede in questi casi, dal momento dell’annuncio passeranno sicuramente mesi prima che queste opzioni di pagamento possano risultare disponibili per chiunque crei contenuti su Twitch, ed infatti la piattaforma ha già annunciato che a partire dalla settimana prossima inizieranno i test su un ristretto gruppo di partner ed affiliati.

Insomma, cosa ne pensate di questa decisione di Twitch? Vi sembra un buon piano? Oppure credete che sia l’ennesima mossa che avvantaggerà solo l’azienda? Come al solito la discussione è aperta!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned