in

Twitch fa un passo indietro e nasce “PARTNER PLUS”: divisione 70/30, ma ad una condizione

Partner Plus e 70/30 – A seguito delle numerose critiche ricevute nelle ultime settimane a causa di scelte molto impopolari, Twitch ha annunciato di voler fare un passo indietro sulla divisone dei guadagni con i creator, ma solo ed esclusivamente ad una condizione.

Una discussione, quella sulla divisione dei guadagni, che si era inasprita nel Settembre dello scorso anno, quando “a causa degli ingenti costi dei servizi che offre”, Twitch aveva deciso di eliminare totalmente la divisione con la modalità 70/30.

In un recente blog post, gli amministratori della piattaforma hanno comunicato che questa forma tornerà, ma solo per uan ristretta fascia di content creator e soprattutto, fino al raggiungimento di una certa soglia.

70/30 su Twitch ancora disponibile, ecco chi sono i candidati per la Partner Plus

Secondo quanto riportato, questa nuova iniziativa prenderà ufficialmente il nome di “Partner Plus” e sarà lanciata per tutti a partire dal 1° Ottobre di quest’anno. Sin dal primissimo giorno, coloro che si qualificheranno per il programma riceveranno l’ambita ripartizione delle entrate 70/30.

Una divisione, che tuttavia verrà adottata solo ed esclusivamente fino al raggiungimento della soglia dei 100.000 $ di guadagni. Per essere scelti, spiega Twitch, sarà necessario che il canale abbia ricevuto ALMENO 350 sub a pagamento per 3 mesi di fila.

Dopo aver raggiunto questo obiettivo, i partner saranno automaticamente inseriti nel programma per i successivi 12 mesi, anche se in quel periodo di tempo scenderanno sotto al conteggio minimo delle sub per essere scelti.

Insomma, con questa notizia siamo sicuri che almeno Luglio, Agosto e Settembre, saranno letteralmente mesi di fuoco che scateneranno una gerra all’ultimo sub. Che ne pensate? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

blog hibet