in

Tre possibili eredi di Handanovic

L’Inter inizia a guardare al futuro per un nuovo portiere

eredi_Handanovic_portieri_inter
Fonte immagine: Instagram, Facebook

Un dato che preoccupa da inizio anno i tifosi nerazzurri sono senz’altro i troppi gol subiti dalla loro squadra, che spesso e volentieri hanno contribuito a farle perdere punti importantissimi in ottica primo posto. 

Le colpe sono state attribuite soprattutto a Conte, reo di continuare ad usare un sistema di gioco (il 3-5-2) non funzionale alle caratteristiche della squadra, ma c’è anche chi, soprattutto in quest’ultimo anno, ha abbozzato una critica verso Samir Handanovic, portiere e capitano dell’Inter, protagonista di stagioni positive ma che adesso vede il suo ciclo all’inter concludersi.

Ecco quindi, i tre portieri di cui si è maggiormente discusso nell’ultimo periodo, accostati all’Inter e possibili eredi di Handanovic per gli anni a venire:

ALESSIO CRAGNO

Il portiere classe ’94, attualmente al Cagliari, è da ormai due stagioni che si rende protagonista di prestazioni sopra la media: basti pensare che nella stagione in corso, Cragno è attualmente il portiere con la percentuale di parate maggiore. 

Una statistica di tutto rispetto, che hanno portato club ben più blasonati a mettere gli occhi sopra il portiere toscano, tra cui l’Inter. Con lui in porta, Handanovic potrebbe non essere rimpianto.

JUAN MUSSO

Altro portiere su cui l’Inter ha messo gli occhi è Juan Musso, portiere dell’Udinese. In terra friuliana, l’argentino ha disputato le prime due stagioni ad alti livelli, soprattutto la seconda agli ordini di Luca Gotti. Quest’anno, un brutto infortunio ad inizio stagione ha condizionato le sue prestazioni, ma sta man mano trovando la giusta condizione per affermarsi come uno dei maggiori prospetti del campionato italiano. 

GABRIEL BRAZAO

Un nome a sorpresa, che potrebbe rimettere piede a Milano, è quello di Gabriel Brazao, portiere di proprietà dell’Inter attualmente in prestito alla Real Oviedo. 

Del gioiellino brasiliano classe 2000 se ne parla benissimo in patria. Persino lo stesso Julio Cesar, portiere dell’Inter del triplete, ha individuato in lui un palpabile erede di Handanovic e non solo:

“…Ma l’Inter ha già ‘in casa’ il nuovo Julio Cesar ed è Brazão. Ha le potenzialità per diventare il più forte al mondo.

Parole non banali dette da un personaggio che sicuramente ne mastica per quel che riguarda il ruolo del portiere.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram, Instagram, Instagram, Instagram, Facebook

Sommario
Tre possibili eredi di Handanovic
Titolo
Tre possibili eredi di Handanovic
Descrizione
L'Inter inizia a guardare al futuro per un nuovo portiere al posto di Handanovic, non più una certezza e ormai prossimo al ritiro.
Autore
Antonino Nicolò

Scritto da Antonino Nicolò

22 anni, appassionato di scrittura e amante della storia del calcio e delle statistiche che lo riguardano.