in

C’è posta per Totti: Friedkin apre la porta a un possibile ritorno

francesco_totti_roma
Fonte immagine: Instagram

La suggestione che tutti i tifosi della Roma aspettavano da tempo, sta forse per riprendere consistenza. L’epurazione della romanità in casa giallo rossa, dopo l’addio di Totti, di De Rossi, e con un Florenzi mandato oltralpe, era un colpo a cui non tutti si erano abituati. Specie visto la crisi societaria che ha portato (finalmente) al cambio di gestione. E a quanto pare, anche di rotta.

Proprio in un momento molto particolare per il capitano simbolo della Roma, tra la tristezza di avere da poco perso il padre a una certa soddisfazione nel vedere tutto l’amore del suo popolo concretizzarsi in una lacrima difficile da trattenere dopo l’uscita di “Mi chiamo Francesco Totti”, il documentario che ha letteralmente fatto il pieno di ascolti in questi giorni.

Ora però c’è la domanda che tutti si pongono: ci sarà un futuro per Totti dentro la Roma?

La storia infinita

Dopo l’addio al campo nel 2017, Francesco Totti era rimasto tra i dirigenti della Roma, anche se molto spesso in più o meno aperto contrasto con alcune scelte societarie. E proprio a causa di quegli attriti, a giugno 2019 aveva deciso di abbandonare il suo ruolo ufficiale, decandosi poi per conto suo alla gestione e alla consulenza di giocatori con una nuova azienda.

L’arrivo di Friedkin però ha soffiato sul fuoco dell’eterno amore, spinto anche dal suo stesso pubblico che certo gradirebbe riavere in società l’icona stessa degli anni di gloria.

E nonostante le difficoltà portate dalla pandemia, ecco che la porta di Trigoria sembra nuovamente spalancata per il capitano. Ci sono ancora diverse posizioni scoperte del resto in società, a partire da quella del direttore sportivo (casella ancora vacante incredibilmente), ma che sembra riguardare più o meno tutto l’asset dirigenziale.  Presidente e giocatore del resto, si erano già sfiorati anche nei mesi scorsi, anche se la prematura scomparsa del padre e i tanti impegni di Totti avevano poi rimandato qualunque altro confronto ufficiale.

Per Totti, tra i tanti possibili ruoli, c’è anche qualcosa di più vicino al campo, come quella del direttore tecnico per esempio. Ma a prescindere da quale sarà poi il suo compito, quello che appare certo è l’intenzione della società di riavvicinare (e riabbracciare) Totti vestendolo nuovamente di giallo e di rosso. Con la cravatta però.

Se volete seguire altre notiazie sul mondo del Calcio calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
C'è posta per Totti: Friedkin apre la porta a un possibile ritorno
Titolo
C'è posta per Totti: Friedkin apre la porta a un possibile ritorno
Descrizione
Dopo un anno di separazione sembra possibile il rientro di Totti tra le file dirigenziali dei giallo rossi: quale sarà il suo nuovo ruolo con Friedkin?
Autore
Cristian Lag

Scritto da Cristian Lag

Hibet.social è un portale di informazione che tratta argomenti di attualità, curiosità, articoli divertenti e virali relativi al mondo dello sport, del casinò e molto altro ancora.