in

Toto Wolff attacca la FIA: “Servono fatti, non parole”

Parla il team principal Mercedes

toto wolff fia share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @totowolfffaces

Toto Wolff appare particolarmente carico in vista della prossima stagione. Anche perché l’onta della sconfitta nel 2021 è ancora forte e presente: “Lewis, io e tutta la squadra siamo disillusi, amiamo questo sport perché è sempre stato molto chiaro, il cronometro non mente mai. Ma se rompiamo il principio fondamentale dell’equità e il cronometro diventa non più rilevante, allora i dubbi si fanno strada”.

Il team principal della Mercedes non ha ancora mandato giù il trionfo di Max Verstappen, arrivato all’ultima curva dello scorso Mondiale: “Poi pensi a tutto il lavoro e a tutti i sacrifici che sono stati fatti, che di fatto ti sono stati portati via. Ci vorrà molto tempo per digerire questa vicenda, non credo che ce la faremo mai, specialmente Lewis, ma almeno insieme alla FIA possiamo provare a fare meglio in futuro”.

Toto Wolff contro la FIA

In vista della nuova stagione, il “capo” di Lewis Hamilton e George Russell si aspetta maggiore chiarezza dai vertici federali: “Mi aspetto azioni, non solo parole. Siamo uno sport, ci sono delle regole. Prima dell’inizio della nuova stagione deve essere fatta chiarezza, in modo che ogni pilota, ogni squadra ed ogni tifoso sappia cosa è permesso e cosa no. Siamo una forma di intrattenimento, ma nessuna decisione a favore dello spettacolo dovrebbe infrangere le regole”.

Il nuovo campionato sarà anche quello in cui verrà applicato il budget cap. Una notizia non bellissima per Mercedes e gli altri team che investono tanto nelle monoposto: “Ovviamente le squadre che avevano a disposizione i budget maggiori non sono state contente di perdere questo vantaggio, ma credo la situazione fosse in un certo senso degenerata per la corsa agli armamenti tra Red Bull, Ferrari e noi. Ora tutto è più equilibrato, credo che ci siano cinque o sei squadre che possono realisticamente pensare di vincere”.

Sicuramente vedremo un Mondiale bellissimo.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @totowolfffaces