in

Il Torino c’è, guida l’imprevedibile Zaza

Il Torino c’è, guida l’imprevedibile Zaza
Fonte immagine. *Twitter

Un quarto d’ora di ordinaria follia, che ha fatto ripensare a quelle leggendarie fasi di gara in cui undici uomini con le maglie granata aggredivano l’avversario al punto da non fargli capire nemmeno dove si trovasse. Il Torino ha fatto rivivere quelle sensazioni ai propri tifosi, portando a casa tre punti in maniera incredibile. Sulla strada del Toro c’era il Sassuolo, squadra che fino al minuto 75 stava controllando l’andamento della gara.

I due gol di Domenico Berardi e la gestione del match da parte dei neroverdi sembrava poter lasciare tranquillo il tecnico Roberto De Zerbi. Ma dall’altra parte c’era una squadra che non riusciva ad accettare l’idea di una sconfitta senza l’onore delle armi. E dopo il primo gol è arrivato il secondo e poi il terzo. Il tutto per una vittoria clamorosa, che rilancia le ambizioni di salvezza della squadra guidata da Davide Nicola.

Leggi anche...  Fantacalcio, 28a giornata: Senza esclusione di “colpe”

La dura legge dell’ex

A suonare la carica è stato un giocatore molto criticato, da alcuni anche tacciato di essere sopravvalutato. Simone Zaza, con i due gol che hanno rispettivamente aperto e completato la rimonta, si è preso una bella rivincita. Tra le altre cose, tra le sue grinfie è finita proprio la squadra che lo ha lanciato in Serie A, visto che al Sassuolo Zaza ha vissuto la sua prima vera stagione da protagonista in campionato.

E i tifosi del Torino un po’ più avanti con l’età ricorderanno di certo con piacere un’altra splendida rimonta, anch’essa partita dallo 0-2 e risolta nella ripresa. Stiamo parlando della grande vittoria nel derby contro la Juventus del 1983. I bianconeri chiusero il primo tempo con due gol di vantaggio, ma nel giro di pochi minuti i gol di Dossena, Bonesso e Torrisi ribaltarono la partita. Per un altro pomeriggio per cuori forti, per cuori granata.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Twitter

Sommario
Il Torino c’è, guida l’imprevedibile Zaza
Titolo
Il Torino c’è, guida l’imprevedibile Zaza
Descrizione
Il Torino fa sognare i suoi tifosi dopo la leggendaria rimonta ai danni del Sassuolo. Una vittoria pesantissima nella caccia alla salvezza.
Autore