in

Top & Flop della ottava giornata di Serie A

top_flop_serie_a_milan_sassuolo_roma_juventus_lazio_inter
Fonte immagine: Instagram

Ottava giornata di Serie A che ha visto diverse conferme (Milan, Sassuolo, Roma, Juventus, Lazio e Inter) e qualche stop pesante (Napoli e Atalanta), con una classifica che si sta cominciando a spezzare almeno in due (se non tre) tronconi distinti. Ma siamo solo all’inizio di questa lunga volata per il titolo e molte prestazioni sono ovviamente condizionate dallo stato di forma. Vediamo allora quali sono stati i Top&Flop di questo turno di campionato.

I Top dell’ottava giornata

A quanto pare sembra che la stagione per ora stia portando conferme soprattutto dalla grande esperienza di alcuni campioni, che evidentemente riescono meglio di altri a gestire questo tipo di situazione molto caotica. Non è un caso quindi se i migliori di questo turno non sono certo giovani esordienti, quanto affermati top player: Ronaldo e Ibrahimovic su tutti. Doppietta decisiva per entrambi nelle vittorie contro Cagliari e Napoli, e classifica dei marcatori che li vede al comando rispettivamente con 8 e 10 reti (anche se ora per il milanista si prevede uno stop per infortunio).

Spettacolo anche per Mkhitaryan, che certo non ha fatto rimpiangere in queste giornate l’assenza di Dzeko, portando a casa anche lui una doppietta contro il Parma. Una maturazione che sembra finalmente essere arrivata anche per Berardi, finalmente presenza costante tra i migliori del Sassuolo (anche se proprio la costanza non è mai stato un suo pregio, per cui vedremo in seguito), protagonista a Verona con gol e assist per Boga.

Si ritrova anche Orsolini, che dopo il gol in nazionale sembra tornato a segnare con continuità anche nel Bologna, così come De Paul per l’Udinese. Entrambi elementi determinanti per il gioco delle rispettive formazioni. Bene anche Improta che regala il colpaccio del Benevento a Firenze, così come la prova magistrale di Provedel (5 parate contro l’Atalanta per la porta inviolata). A proposito di giovani, occhio anche al vichingo Hauge, arrivato al Milan come rincalzo, ma ancora a segno non appena entrato in campo (due reti in 20 minuti totali con la maglia del Milan…).

I Flop dell’ottava giornata

L’altra faccia della medaglia sono le tante prestazioni sotto tono di molti elementi di spicco. Partendo dal Napoli, dove tra gli azzurri sono diverse le prove disastrose, in particolare del comparto difensivo dopo Di Lorenzo e Koulibaly sono stati davvero insufficienti in campo, così come Bakayoko, che oltre all’espulsione incappa in una giornata proprio molto negativa contro i suoi ex compagni.

Disastro di squadra anche per la nuova Fiorentina di Prandelli, a cui l’effetto spinta del cambio panchina proprio non è arrivato, anzi. Biraghi tra i peggiori in campo, così come Duncan a centrocampo sembrava un pesce fuor d’acqua. Ma il cambio modulo deve aver confuso anche un giocatore esperto come Ribery, apparso il fantasma di se stesso contro il Benevento.

Tra i flop più disarmanti anche quello di Regini della Sampdoria, che oltre a una brutta partita coglie anche un autogol clamoroso e totalmente gratuito (era completamente senza avversari), e quello di Young che per fortuna però non è costato i tre punti alla sua Inter (non certo per merito suo vista la clamorosa disattenzione che è costato il primo gol del Toro e il fallo inutile che ha portato al rigore del raddoppio granata).

Molto male anche Gervinho contra la sua ex Roma (inconsistente la sua prestazione), e Ilicic che ancora evidentemente deve riprendersi dopo la lunga assenza (ma è tutta l’Atalanta a esser sembrata sotto misura). Attaccanti in affanno invece sono sembrati Simy del Crotone, Pandev del Genoa e Simeone del Cagliari, tutti per varie misure largamente insufficienti.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio ciccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
Top & Flop della ottava giornata di Serie A
Titolo
Top & Flop della ottava giornata di Serie A
Descrizione
Quali sono stati i Top & Flop della ottava giornata di Serie A? Vediamo quali sono i migliori e i peggiori di questo turno di campionato
Autore
Cristian Lag

Scritto da Cristian Lag

Hibet.social è un portale di informazione che tratta argomenti di attualità, curiosità, articoli divertenti e virali relativi al mondo dello sport, del casinò e molto altro ancora.