in

LA TOP11 DELLA TERZA GIORNATA DI SERIE A

top 11
Fonte immagine: Instagram

Terza giornata in cui ovviamente tutti gli occhi erano e sono puntati sul caos derivato dalla partita non giocata tra Juventus e Napoli (oltre a quella già rinviata tra Genoa e Torino), ma che per fortuna ha vissuto comunque anche momenti importanti di calcio giocato. Milan e Atalanta continuano a vincere, mentre l’Inter ha subito il primo stop contro la Lazio. Vediamo allora quali sono stati i migliori 11 giocatori di questa tornata, che ha visto la conferma di molti dei protagonisti di questa fase iniziale, oltre a qualche sorpresa che si è inserita con prestazioni di livello.

La Top11 della terza giornata

In porta c’è un nome che più di tutti ha inciso sul risultato finale, per la verità abbastanza a sorpresa: il portiere del Benevento, Montipò. Sette parate di cui almeno tre miracoli su Barrow e Skov Olsen, una domenica assolutamente da ricordare per lui (la prima peraltro dove non subisce gol in serie A).

Linea di difesa con nomi ormai affermati e che potrebbe essere anche più ampia. Acerbi è stato sontuoso contro l’Inter, vero leader del reparto laziale già da tempo, ma che ieri ha saputo essere decisivo anche in avanti con l’assist per Savic che ha rimesso in piedi la partita. Molto più “facile” apparentemente quella di Palomino dell’Atalanta, pedina fondamentale di Gasperini e pure lui autore di due degli assist della manita bergamasca. Il terzo di difesa potrebbe essere Theo Hernandez, che pur con una prestazione in media (per lui), ha messo insieme l’ennesimo gol in rosso nero. A chiudere ancora un atalantino, che certo ha sempre valorizzato molto il reparto. Gosens oltre all’assist, ha offerto ancora una volta una prestazione di alto rilievo.

Il nostro 4-3-3 virtuale vede nella zona di centrocampo un terzetto molto interessante. Locatelli con il suo Sassuolo ha fatto veramente una gran partita, coronata con il gol in pieno recupero ma che vale come ciliegina sulla torta. Anche Pasalic ormai è una certezza per Gasperini, che può contare su una rosa in cui tutti sembrano davvero rendere al massimo (gol anche per lui). Infine troppo importante la rete di Savic contro l’Inter, così come del resto tutta la sua ottima prestazione.

Come sempre molto fitta invece la rosa di nomi per l’attacco, visto che in tanti hanno confermato il loro buon momento di forma. Premiamo il duo bergamasco Gomez e Zapata (rispettivamente 1 gol e 1 gol più assist), sempre troppo determinanti in fase offensiva ma anche per lo sviluppo del gioco dei nero azzurri primi in classifica. Così come vedremmo bene nel terzetto il buon Caputo, ancora una volta strepitoso con 2 gol all’attivo e una serie di occasioni che come sempre lo coinvolgono nel gioco di De Zerbi. Avremmo potuto parimenti mettere il suo compagno di squadra Berardi (1 gol e 1 assist), così come Leao che trova la sua prima doppietta in stagione, ma i posti sono limitati ovviamente.

Top11 3° Giornata: Montipo’ (ATA); Acerbi (Lazio), Palomino (ATA), Theo Hernandez (MIL), Gosens (ATA); Locatelli (SAS), Pasalic (ATA), Savic (LAZ); Gomez (ATA), ZAPATA (ATA), Caputo (SAS).

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram