in

Tony Cairoli torna a volare: è leader del Mondiale e punta alla Decima

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Il mondo dello sport, in particolare quello italiano, torna a celebrare uno dei suoi eroi moderni più amati, sia per le sue abilità che per il carattere solare e sempre sorridente. Stiamo parlando di Tony Cairoli, il centauro di Patti (provincia di Messina) che torna a comandare nel mondo del motocross. E proprio grazie a uno degli appuntamenti più attesi della stagione, quello di casa a Faenza, l’azzurro si è ripreso anche la leadership del mondiale.

Cairoli ha ottenuto due secondi posti, con la vittoria generale che è andata al giovane Jorge Prado. Il centauro portoghese ha appena 19 anni ma si sta già segnalando come uno dei più forti in prospettiva futura nel mondo della MX1. Tuttavia, almeno per il momento, è il nostro Tony a comandare, complice anche l’assenza molto pesante del suo rivale più arcigno. Jeffrey Herlings, infatti, è rimasto ai box per il terzo Gran Premio consecutivo.

Ed è anche a lui che si è voluto rivolgere Cairoli, nelle interviste che ha rilasciato subito dopo la festa del podio faentino: “Sono molto contento. In qualifica ho avuto qualche problema con il ginocchio, ma in gara mi sono sentito meglio e ho potuto spingere per conquistare la vittoria. Auguro a Jeffrey Herlings un pronto recupero”. Tuttavia, il pensiero di Tony ora è rivolto solo alla corsa verso il titolo iridato.

Al momento mantiene un vantaggio di dieci punti su Gejser, che ha commesso un brutto errore a Faenza, dove è caduto. La corsa verso il decimo alloro iridato potrebbe essere giunto a un momento cruciale per Tony Cairoli.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca

Francesco Cammuca

Scritto da Francesco Cammuca

Giornalista, 30 anni di vita all'insegna dello sport, tra ciò che si vede in campo e quel che lo circonda.