in

Olimpiadi di Tokyo 2021: si dimette Hiroshi Sasaki.

Il direttore creativo rassegna le sue dimissioni per aver definito “maiale olimpico” una nota comica curvy.

Hiroshi_Sasaki_dimette_tokyo_2021
Fonte immagine: Twitter

Non si fermano le critiche e le problematiche sollevate dalle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Dopo tanto chiacchiericcio su quanto può essere o meno giusto che vengano realizzate in un periodo cosi difficile causa Covid 19, ancora una volta l’evento cade sotto l’occhio del ciclone a causa di Hiroshi Sasaki.

Il direttore creativo del comitato organizzatore ha rassegnato le dimissioni in seguito all’utilizzo di un’espressione non proprio politically correct, con la quale avrebbe definito la nota comica curvy Naomi Watanabe come un “maiale olimpico”.

In più l’idea prevedeva anche che questa si presentasse alla cerimonia di apertura indossando delle orecchie da maiale. Inutile dire che vista la poca brillantezza dell’idea, questa è stata subito respinta dai colleghi, riconoscendola anzi come fortemente inappropriata.

Le scuse di Sasaki.

Successivamente, il presidente del Comitato organizzatore, Seiko Hashimoto subentrato a Yoshiro Mori a causa di alcune sue dichiarazioni riguardo alle donne “che parlano eccessivamente”, è intervenuto durante una conferenza stampa prendendo posizione su quanto espresso da Sasaki, a causa dello scompiglio generatosi in Giappone e non solo.

Costretto dalle circostanze, Sasaki ha ammesso di aver utilizzato dei termini inappropriati e ha chiesto scusa alla famosa comica curvy Watanabe, affermando: “C’era un’espressione molto inappropriata nelle mie idee e osservazioni. Mi scuso sinceramente con lei e con le persone che si sono sentite a disagio con tali contenuti».

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Olimpiadi di Tokyo 2021: si dimette Hiroshi Sasaki.
Titolo
Olimpiadi di Tokyo 2021: si dimette Hiroshi Sasaki.
Descrizione
Hiroshi Sasaki, direttore creativo di Tokyo 2021, rassegna le sue dimissioni per aver definito “maiale olimpico” una nota comica curvy.
Autore