in

Thiago Motta nicchia sul futuro: “Non ci penso”

L’allenatore dello Spezia è stato accostato al PSG

thiago motta share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @acspezia

Thiago Motta conclude la sua stagione con una sconfitta. Ma prima ancora di parlare di calcio, c’è un riferimento inevitabile agli scontri avvenuti sugli spalti del “Picco”: “È un dispiacere enorme, doveva essere una festa. Siamo due squadre che hanno fatto due stagioni straordinarie, non c’è senso che succedano queste cose. Dovremmo ragionare tutti insieme e chiederci perché. Veniamo a vedere uno spettacolo, con famiglie e ragazze e per aiutarli ad avere i valori giusti e poi finiamo a vedere una cosa senza senso”.

Il tecnico dello Spezia, al termine della partita persa contro il Napoli, ha parlato sia della prestazione dei rivali che di quella proposta dai suoi: “Mi permetto di parlare anche del Napoli, che ha fatto una stagione straordinaria: complimenti a loro e a Spalletti. E i complimenti vanno anche a noi, anche i nostri ragazzi hanno fatto qualcosa di unico. La partita di oggi dà ancora più valore alla stagione fatta. Competere con onore con squadre con il Napoli non è facile, lo abbiamo fatto con tanto lavoro e abbiamo raggiunto l’obiettivo con forza, meritatamente”.

Thiago Motta commenta le voci sul futuro

Il tecnico italo-brasiliano ha fatto capire che c’era grande voglia di chiudere bene la stagione. Per questo il rammarico per la sconfitta aumenta: “La mia carriera da calciatore ha avuto grandi soddisfazioni. Ho iniziato ora una carriera nuova, da allenatore, con umiltà, impegno, lavoro, cercando di migliorarsi e di aiutare. Quest’anno è stata una esperienza unica, bellissima, la porterò sempre con me. Anche le cose meno belle, da lì si impara, e approfitto per ringraziare ancora questo gruppo che mi ha aiutato dal primo giorno”.

E poi ci sono le voci sul suo futuro, che lo vorrebbero persino al Paris Saint Germain. Motta, però, nicchia e fa capire di non voler parlare del suo destino in una giornata come questa: “Non è mia competenza. Da dentro al campo si sentiva che si poteva controllare la situazione, ma io non sono adatto per parlare. Dopo un episodio negativo, abbiamo provato a finire questa partita che dovrebbe essere uno spettacolo al 100%, peccato ci siano stati momenti che non esistono nel calcio”.

Chissà se Thiago Motta potrà tornare a Parigi, dopo la parentesi da giocatore.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @acspezia