in

Tennistavolo, Zhang Jike esulta sfondando i cartelloni e perde il premio

tennistavolo - zhang jike
Fonte immagine: *Wikipedia

Amici appassionati di tennistavolo, questa esultanza la ricorderete sicuramente perché è una delle più ignoranti di sempre.

Fino a che punto può arrivare la gioia? Decisamente incontenibile quando vinci un campionato mondiale, parola di Zhang Jike.

Il giocatore cinese vincitore della tappa Coppa del Mondo a Dusseldorf, ha toccato il cielo per qualche minuto ma poi è atterrato in maniera decisamente brusca…

La gioia spropositata lo ha portato ad esultare in maniera un tantino too much. Il campione di tennistavolo ha preso a calci due cartelloni pubblicitari dopo la vittoria di un match duramente conquistato contro il campione e connazionale Ma Log.

Subito sono arrivati i guai a causa del comportamento sregolato. La federazione internazionale tennistavolo ha privato il vincitore del premio di 45mila dollari. La stessa cifra prevista dalla multa ricevuta.

A niente sono bastate le scuse “Non sono riuscito a gestire la mia esultanza con calma e razionalità. Per molto tempo sono stato sottoposto a una forte pressione, ma non avrei dovuto sfogarla nell’arena. Non ho considerato l’impatto sulla squadra e sull’evento. Mi scuso con tutti”.

Inoltre per alleviare il peso del suo gesto, il campione ha lanciato la sua maglietta sugli spalti.

Il comportamento di Zhang però non è stato nuovo a chi già lo conosceva. Sin da bambino, l’atleta ha manifestato un temperamento non molto tranquillo.

A 16 anni Zhang Jike era già un campione ma le sue reazioni esuberanti lo hanno rispedito tra i cadetti e trasferito in provincia per due stagioni.

Un modo di manifestare le sue reazioni parecchio particolare, frutto di un animo tormentato dal rapporto con suo padre. Quest’ultimo avrebbe voluto per il figlio un futuro da calciatore, tanto da farlo allenare duramente ogni giorno. Quando a 12 anni Zhang trovò la forza per ammettere che la sua vera passione era il tennistavolo e non il calcio, i rapporti tra lui e suo padre si incrinarono una volta per tutte.

Molto amato dalla mamma e dal popolo cinese, il giocatore di tennistavolo è seguito costantemente dai media nazionali, come una vera star.

Una star che a quanto pare è talmente famosa che ha “sfondato” a livello pubblicitario, letteralmente.

Per altre esultanze ignoranti raccontate da Hibet Social: Juve Spal: quando mostri talento e mutande!

Fonte immagine: *Wikipedia