in

Tania Cagnotto si ritira, niente Olimpiadi.

tania cagnotto si ritira
Fonte immagine: *cagnottotania

Tania Cagnotto si ritira, è questa la notizia che non avremmo mai voluto sentire, eppure anche le cose belle hanno una fine. La tuffatrice è incinta perciò saltano i Giochi Olimpici di Tokyo, per i quali si stava allenando insieme a Francesca Dellapè, sua compagna di Argento in coppia a Rio 2016.

«Io e Francesca ci stavamo allenando bene, i meccanismi dei movimenti stavano tornando. Poi la pandemia e la quarantena, che nessuno pensava fosse così lunga. Siamo due atlete di 35 e 34 anni, reduci dalle gravidanze: rientrare non sarebbe stato facile. Sensibilità con l’acqua, forma fisica, sincronismi: durante il lockdown, lontane dalla piscina, abbiamo perso tutto».

Sono le parole dell’atleta al Corriere dello Sport, a cui ha svelato la reazione della collega quando ha saputo della gravidanza: «Prima ancora di sapere della nuova gravidanza ho sentito subito di non avere più la fiamma né la forza. Un’Olimpiade non si può sottovalutare: richiede ogni goccia di energia, mentale e fisica. E poi Tokyo non potrà mai essere più bella di Rio. Quando le ho detto che ero incinta, Francesca ha sorriso: Tania, nella tua situazione anch’io sceglierei un figlio. Ho letto un lampo di sollievo nei suoi occhi: anche lei, in fondo, ha voglia di cambiare vita».

A quanto pare sembra essere arrivato il momento di dedicarsi totalmente alla famiglia, dopo tanto successo, è arrivato un figlio cercato, un compagno di vita per la piccola Maya.

Così Tania Cagnotto si ritira e tra carriera e famiglia vince la vita, una nuovissima vita.

Non possiamo far altro che fare gli auguri per questa nuova creatura e sperare che erediti il talento della sua mamma, anche lei figlia d’arte.

Qualche mese fa, abbiamo celebrato il compleanno di Tania, ricordando la sua splendida carriera, per la quale è entrata a far parte delle “leggende di Hibet Social”: Tania Cagnotto compie 35 anni: auguri alla leggenda dell acqua

Fonte immagine: *cagnottotania