in

Tammy Abraham cuore giallorosso: “Stare qui è fantastico”

L’attaccante della Roma ha parlato anche delle emozioni provate con la vittoria in Conference League

Tammy Abraham share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @tammyabraham

Tammy Abraham ammette che i primi tempi nel nostro Paese non sono stati facili: “All’inizio ero un po’ nervoso perché uscire a Roma non è mai facile, ma si è rivelato fantastico. I fan sono ovunque e una cosa che ho dovuto imparare in fretta è che sono appassionati. Qui ci sono solo due squadre: Roma o Lazio. Fortunatamente, la maggior parte delle persone che incontro sono tifosi della Roma, ed è sempre bello incontrare i tifosi e fare foto con loro. Tutti in città sono stati così accoglienti ed educati”.

Ora, però, il bomber della Roma si è adattato in maniera perfetta. In campo, ma anche fuori: “È stata un’esperienza interessante e certamente diversa dalla vita in Inghilterra. Certo, ho dovuto adattarmi rapidamente e a volte mi manca sentire la lingua inglese. È bello abbracciare una cultura diversa, godersi un nuovo modo di vivere e imparare la lingua, il che è stato fantastico. Probabilmente dovrei saperne di più, ma sta andando bene”.

Abraham innamorato di Roma

In un’intervista per i media inglesi, Abraham ha fatto capire che a suo parere approdare in giallorosso sia stata una scelta vincente. Al punto da dire qualcosa di molto pesante: “Non sono qui da molto, ma penso che trasferirmi alla Roma sia qualcosa a cui ripenserò e dirò a me stesso: ‘Ho passato del tempo vivendo in un’altra parte del mondo’. Sperimentare cose nuove è incredibile, a volte stimolante, ma finora divertente”.

Al primo anno a Roma, Tammy ha vinto un trofeo, la Conference League. Qualcosa che lo ha reso felice e orgoglioso: “Vincere un trofeo europeo al primo anno con la Roma è stato incredibile. Ad essere onesti, non credo che qualcuno se lo aspettasse. Dal momento in cui sono arrivato, ho sempre detto che avrei voluto vincere un trofeo con la Roma. Non vincevano un trofeo da molti anni e, a quel punto, molte persone non credevano che fosse possibile. Ma penso che venire qui abbia dato fiducia ai ragazzi e hanno visto che ero affamato e appassionato”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @tammyabraham

blog hibet