in

Tamberi senza limiti: “Voglio diventare il migliore”

Parla il nuovo campione olimpico

tamberi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @gianmarcotamberi

Una nuova stagione sta per concludersi per quanto riguarda l’atletica leggera. Uno sport che è sempre in grado di trasmettere grandi emozioni e che non sembra aver patito più di tanto l’assenza del pubblico nel suo appuntamento più atteso, ovvero i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Di cose belle nella rassegna a cinque cerchi se ne sono viste, in particolare per quel che riguarda i nostri colori.

Sono arrivate tante medaglie e forse la più bella di tutte a livello emotivo è quella che ha portato a casa Gianmarco Tamberi. L’atleta azzurro è diventato il nuovo campione olimpico nel salto in alto, al termine di una vera e propria odissera con l’infortunio che lo tenne lontano dai Giochi di Rio de Janeiro 2016. Ora però non c’è più spazio per la gioia, ma solo per la voglia spasmodica di migliorare e crescere.

Voglio essere il migliore

Tamberi ha scritto ancora la storia, vincendo il meeting di Diamond League a Zurigo: “Mi mancava il boato del pubblico: sentire venti, venticinquemila persone che salutano con la voce un tuo salto riuscito, mentre atterri sui sacconi. Che bello, mi ha dato davvero una grande emozione, quasi non me lo ricordavo più. In effetti, sto ancora bene, e in certi salti si vede. Cresce la voglia di gareggiare, di tornare a superare l’asticella, dopo i festeggiamenti post Olimpiade. È chiaro che la condizione non sia quella di Tokyo, figuriamoci, ma quando le cose tecnicamente riescono, posso salire alle quote viste stasera”.

Leggi anche...  Carlotta Gilli, la ragazza col “superpotere”.

Ritorno del pubblico, vittoria e misure importanti. Ora Jimbo non vuole fermarsi più: “Il 2.30 era un bel salto, credo che possa valere qualche centimetro in più. Sì, Zurigo era una tappa importante, diciamo il terzo obiettivo stagionale, dopo Olimpiade ed Europei indoor; voglio fare bene anche per centrare un altro obiettivo, che è più mio, ma che mi stimola, ovvero terminare la stagione al primo posto del ranking mondiale. Mi piacerebbe davvero riuscirci”.

Un obiettivo possibile da prendere al volo.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @gianmarcotamberi

Sommario
Tamberi senza limiti: “Voglio diventare il migliore”
Titolo
Tamberi senza limiti: “Voglio diventare il migliore”
Descrizione
Gianmarco Tamberi non vuole più fermarsi. Il campione olimpico di salto in alto ai Giochi di Tokyo vuole diventare il più forte di tutti nella sua disciplina
Autore