in

Svizzera, Xhaka: “Troppo facile battere l’Italia”

Fonte immagine: Profilo Instagram @granitxhaka

Granit Xhaka non vede l’ora di scendere nuovamente in campo con la sua Svizzera per i quarti di finale di Euro 2024. Il capitano della Nazionale elvetica ha fatto capire che la vittoria fa parte del suo DNA, anche quando svolge un semplice esercizio in allenamento: “Io odio perdere. Mi arrabbio tremendamente anche in allenamento e quando finiamo le sessioni alcuni mi provocano e mi fa doppiamente male. Io e Ankanji abbiamo giocato un’ottima stagione, ma così come anche i tre di Bologna ed altri ancora”.

Il centrocampista svizzero è tornato a parlare anche della sfida precedente, ovvero quella vinta contro l’Italia sabato agli ottavi di finale. Secondo Xhaka, la vittoria ai danni degli azzurri è stata più facile del previsto. Anche perchè ha stupito e non poco l’atteggiamento arrendevole: “Siamo più affamati che mai, vogliamo vincere a tutti i costi. Non ho mai visto l’Italia così in difficoltà sul campo come contro di noi, abbiamo vinto ancor prima di scendere in campo, come fecero loro con noi 3 anni fa”.

Svizzera, Xhaka e la rivincita con l’Italia

Durante la conferenza stampa, Xhaka ha fatto capire che la Svizzera sentiva il bisogno di cancellare il ricordo della sconfitta patita contro l’Italia nello scorso Europeo. Il 3-0 patito a Roma nella fase a gironi era una ferita ancora aperta per i rossocrociati: “Sentivamo la sconfitta di tre anni fa, quando l’Italia ci batté per 3-0, il dolore c’era ancora. Abbiamo dimostrato un grande spirito di squadra e quindi ciò che abbiamo centrato è un obiettivo più che meritato”.

Senza dubbio aver vinto in maniera netta contro l’Italia aiuterà e non poco la Nazionale allenata da Murat Yakin. Ora di fronte agli elvetici ci sarà l’Inghilterra, che fin qui non ha brillato ma fa pur sempre paura. In ogni caso Xhaka sa che la fiducia è altissima: “È vero, nella fase ad eliminazione diretta l’unica cosa che conta è il passaggio del turno, ma ogni vittoria dà fiducia. Imporsi in una partita così, poi, ne dà perfino di più, siamo stati impeccabile in termini di disciplina, con e senza palla”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Fonte immagine: Profilo Instagram @granitxhaka

blog hibet