in

Striker “rottissima” su Warzone: per gli esperti è questa la nuova TIER S a distanza ravvicinata

Superato l’ostacolo relativo agli shotgun one shot, sembrava ormai spianata la strada della piccola WSP verso il vertice del meta close range di Warzone… Cosi non è stato, con una nuova pretendente che ora aspira al titolo di “Regina” dei combattimenti a distanza ravvicinata.

Stiamo parlando della Striker, smg estremamente precisa caratterizzata da un sorprendente TTK. Pensate che il Time To Kill della Striker è identico a quello della WSP entro 8 metri, ma è addirittura migliore di questa su tutti i tiri da 9 metri a salire.

A differenza della WSP la Striker è molto facile da controllare, ed è contraddistinta da un rinculo particolarmente leggero che la rende efficace anche sui tiri in midrange.

Oltre ad essere una degna contendente per il titolo di “migliore” tra le close range, questa particolare precisione rende la Striker una potenziale TIER S anche tra le armi support, ovvero quelle usate dai cecchini nelle situazioni più concitate.

Quali sono i migliori Loadout per la Striker di Warzone? 

Almeno due i loadout che stanno andando per la maggiore in questo momento nel meta, il primo proposto dall’esperto analyst Jgod, il secondo è stato invece promosso dal celebre Kxpture. Impugnando una qualsiasi di queste versioni, non dovreste incontrare troppe difficoltà nel mandare a terra un team di 2 o 3 giocatori con un singolo caricatore.

warzone armi loadoutStriker TOP Meta Close Range – Loadout di Kxpture
warzone armi loadoutStriker – Best Loadout consigliato da JGOD

Cosa ne pensate di questi due loadout community? Avete già provato la Striker in azione su Warzone? Nel caso foste interessati ad un’arma diversa che non sia comunque la WPS, possiamo suggerirvi l’AMR 9altra SMG che molto probabilmente attirerà l’attenzione di molti nelle prossime ore, e di cui parleremo più specificatamente con un prossimo speciale.

Fateci sapere cosa ne pensate con un commento sul gruppo ufficiale, la discussione, come sempre, è aperta!

A cura di: Powned

blog hibet