in

STORIE CALCISTICHE: la favola della Danimarca a Euro 1992

euro 1992 danimarca share hibet social
Fonte immagine: Instagram

Capita spesso, soprattutto nelle competizioni estive, di assistere ad una squadra capace di andare oltre le sue aspettative, realizzando una vera e propria favola. 

Nei campionati europei, in particolar modo, ci sono tantissimi casi che possiamo prendere come esempio: la Grecia nel 2004, la rivelazione Islanda nell’ultimo europeo e, certamente, la Danimarca del 1992. 

Proprio in merito all’impresa degli scandinavi, possiamo dire che è stata la più incredibile in assoluto nella storia dei campionati europei, soprattutto se andiamo a considerare il modo in cui si è concretizzata.  

ANTEFATTO: L’INFRUTTUOSA “DANISH DYNAMITE” 

Prima di passare direttamente all’impresa in questione, è bene sapere come la Danimarca sia arrivata nelle condizioni di realizzarla. 

La nazionale danese inizia a fiorire agli inizi degli anni Ottanta, quando sfornerà una quantità rilevante di giovani tali da lasciar presagire un ciclo vincente: sotto la guida del CT tedesco Sepp Piontek, gli scandinavi riusciranno a qualificarsi ai loro secondi campionati europei prima (1984), e ai loro primi Mondiali poi (1986), incantando il mondo intero per il bel gioco espresso, tanto da trovare in esso delle analogie con il gioco espresso dall’Olanda nel decennio antecedente. 

Tuttavia, esattamente come l’Arancia Meccanica di Michels, la nazionale scandinava non riuscirà a vincere nulla, raccogliendo anzi una bruttissima figura agli ottavi di finale del campionato mondiale 1986, in cui i danesi incassarono un pesante 1-5 sotto i colpi di Emilio Butragueño. Con una generazione che si apprestava al tramonto, la Danimarca disputerà un modesto europeo nel 1988, salvo poi non qualificarsi ai mondiali italiani del 1990.

IL CLAMOROSO RIPESCAGGIO 

Tramontato l’infruttuoso ciclo di Piontek, sarà il suo assistente Richard Møller-Nielsen a raccogliere la sua eredità.

In linea con le aspettative, ormai ridotte al lumicino, da parte di tutto il popolo danese, i risultati saranno pure peggio del decennio scorso, con la nazionale danese che non centrerà persino la qualificazione agli europei svedesi del 1992, arrivando dietro la Jugoslavia nel girone di qualificazione. 

Leggi anche...  CURIOSITÀ: perché gli juventini sono soprannominati "Gobbi"?

Ed è proprio da questo punto che la favola comincia a prendere forma: tra il 1991 e il 1992, infatti, la Jugoslavia si sgretolò, sancendo di fatto la sua scomparsa. Questo costrinse la UEFA, tramite ordine dell’ONU, a vietare ad ogni stato jugoslavo di prendere parte a manifestazioni sportive, permettendo così alla nazionale danese di partecipare all’europeo, a soli dieci giorni dal suo inizio.

L’EUROPEO VITTORIOSO

Inizia così ufficialmente la favola danese: dopo una fase a gironi superata con qualche patema di troppo (vittoria a sorpresa all’ultima giornata contro la Francia), la Danimarca batterà nei tiri dal dischetto persino i campioni in carica dell’Olanda, accendendo di diritto alla finale di Göteborg contro i campioni del mondo della Germania. Anche in questo caso, l’esito sarà lo stesso: dopo aver sbloccato la gara nei primi venti minuti grazie a Jensen, la Danimarca continuò difendendo ordinatamente il vantaggio, senza risentire dell’inconcludente forcing della “Mannschaft”. Arrivò persino a raddoppiare a dodici minuti dal termine con Vilfort, permettendo di fatto ai biancorossi di vincere il loro primo storico trofeo. 

IMPATTO DELLA VITTORIA

L’impresa dei ragazzi di Nielsen ha avuto un forte impatto nel mondo del calcio e non solo: celebre è il film danese “Sommeren ’92”, ispirato alle gesta della nazionale negli europei svedesi, senza contare come il calcio sia diventato il movimento più importante in terra scandinava. Dimostrazione lo sono i risultati conseguiti dopo quell’europeo, in cui la Danimarca riuscirà a vincere la Confederation Cup 1997 e a centrare i quarti di finale al campionato del mondo 1998 (miglior risultato in assoluto).

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
STORIE CALCISTICHE: la favola della Danimarca a Euro 1992
Titolo
STORIE CALCISTICHE: la favola della Danimarca a Euro 1992
Descrizione
L’incredibile impresa della nazionale scandinava agli europei in Svezia del 1992.Url: la favola della Danimarca a Euro 1992
Autore