in

Stadio Roma: Friedkin volta pagina

Addio a Tor di Valle, si riparte da capo con un nuovo progetto per lo stadio

Stadio_Roma_Friedkin_
Fonte immagine: Instagram

“Questo stadio non s’ha da fare” direbbe un bravo di manzoniana memoria. E così dopo un’infinità di polemiche, denunce, concessioni, progetti, parole e promesse, insomma tutto quanto fatto negli ultimi otto anni di tentativi per dare alla Roma un suo stadio, viene spazzato via con un colpo di spugna. 

A certificare la nuova rotta societaria è stato lo stesso Friedkin, che ha comunicato come nelle sue intenzioni ci sia tutta un’altra idea per lo Stadio della sua nuova Roma.

Intendiamoci, quando si racconta che si è fatta tanta strada inutilmente, ci si dimentica forse di dire che malgrado tutto, tanta altra ancora sarebbe stata necessaria per portare davvero a termine il progetto del nuovo stadio a Tor di Valle, ancora zeppo di impedimenti, polemiche e divisioni in merito (politiche ed economiche). 

La decisione della nuova società quindi, per quanto possa apparire come uno spazzare via tutto il lavoro fatto fino ad ora, potrebbe paradossalmente agevolare un progetto più snello e chissà, forse anche di più veloce attuazione. 

Le richieste peraltro sono completamente diverse rispetto all’idea iniziale: meno posti a sedere (si parla di massimo 45 mila posti), ma anche decisamente più ecologico e senza altre costruzioni collaterali. 

Resta ovviamente lo scoglio politico, che a Roma sembra sempre più qualcosa di insormontabile, a cui aggiungere anche le prossime elezioni amministrative nella capitale, che potrebbero essere decisive anche per questo argomento. Comunque vada, difficile si riesca a vedere qualcosa di finito e pronto per i tifosi, prima del 2026. 

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
Stadio Roma: Friedkin volta pagina
Titolo
Stadio Roma: Friedkin volta pagina
Descrizione
Stadio Roma: Friedkin volta pagina. Addio a Tor di Valle, si riparte da capo con un nuovo progetto per lo stadio
Autore