in

Spezia, parla Platek: “Abbiamo preso un impegno con la città”

Il presidente non vuole mollare

piatek Spezia share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @acspezia

È passato ormai un anno da quando c’è stato un cambiamento epocale in casa Spezia. Il passaggio di proprietà nelle mani della famiglia Platek è stato ufficializzato qualche mese fa, con il grande impegno da parte degli americani: “Abbiamo scelto la serie A perché riteniamo che il calcio italiano abbia avviato il proprio Rinascimento. Abbiamo valutato diversi club, anche di B, ma non c’erano i presupposti giusti. Quando si è presentata l’opportunità della Spezia, che aveva anche una certa solidità finanziaria, ci siamo interessati anche per l’area geografica. Le Cinque Terre sono notissime negli USA”.

Robert Platek, presidente del club bianconero, ha ribadito il suo impegno: “Vogliamo una squadra in campo e una in sede. C’è un’atmosfera  da grande famiglia, e non mi spiacerebbe mantenerla. Siamo persone alla mano, conosco tutti i dipendenti dell’organizzazione personalmente, cerco di stare vicino ai calciatori quando posso. Allenarli spetta solo a Thiago Motta, io posso offrire il supporto che posso”.

Platek sogna un grande Spezia

Il nuovo patron della compagine ligure ha parlato del suo approccio a una realtà per lui nuova: “Molto dipende da come ci si presenta. C’è chi sgomita, chi è arrogante e chi invece cerca il confronto. Noi apparteniamo a chi cerca il confronto, con calma, per capire come funziona questo mondo. Ho già stabilito una buona rete di relazioni con i dirigenti italiani e non mi sono mai sentito respinto”.

Leggi anche...  "120 MILIONI DI EURO": ecco la multa da pagare per la FIFA

Nonostante l’avvento di una nuova proprietà, la realtà spezzina ha reagito bene: “In città si percepisce una grande energia e quando abbiamo raggiunto la salvezza vi è stata la prova. Vogliamo giocare in serie A l’anno prossimo, quello successivo e quello dopo ancora. I miei capi sono i tifosi, devo loro delle risposte ecco perché non è difficile incontrarci in centro. Siamo aperti al confronto. La proprietà sta facendo del suo meglio  per la squadra”.

Possiamo aspettarci qualcosa di grande dai Platek?

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @acspezia