in

Spalletti trova l’errore: “Poco incisivi contro l’Inter”

Il tecnico del Napoli ha parlato anche del suo passato sulla panchina dei nerazzurri

spalletti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @lucianospalletti

Luciano Spalletti perde, ma non dimentica il suo passato nerazzurro: “Mi sono impegnato al massimo sempre. All’Inter ho voluto molto bene, ho vissuto per l’Inter come ora vivo per il Napoli. Se così è stato dipende da questo, hanno capito la totale predisposizione per lavorare in maniera corretta anche se non si è vinto niente. La qualificazione di Champions a volte vale più di una Coppa Italia, a volte le società lo preferiscono, è guadagnare terreno. A quelle che vanno in Champions andrebbe dato un riconoscimento, da lì scattano possibilità”.

Il tecnico del Napoli trova il motivo per cui è mancata la vittoria a San Siro: “Siamo stati al di sotto in tutte le nostre qualità offensive. Possiamo fare di più sia come reparto offensivo, sia come preparare al reparto offeinsivo delle giocate imporanti. A volte abbiamo fatto girare palla bene, arrivando al limite dell’area, ma poi non siamo riusciti a entrare con la giocata importante. Però la partita l’abbiamo fatta, anche bene a tratti”.

Spalletti non pensa allo scudetto

Napoli ancora primo nonostante la sconfitta contro l’Inter. Il tecnico, però, non si lascia coinvolgere dalle voci sul titolo: “Non so chi contenderà lo scudetto, noi possiamo giocare a calcio meglio di quanto fatto stadera. Non abbiamo fatto male ma bisogna fare qualcosa di più, ci può stare essere sotto il nostro massimo, per noi non cambia niente. Siamo fiduciosi dei nostri calciatori, se qualcuno non riesce a fare ciò a cui ci ha abituati può succedere”.

In conclusione Spalletti ha parlato di alcuni cori di scherno, lanciati contro Napoli. In ogni caso fa capire che non ci sono stati condizionamenti: “Noi non stiamo molto attenti ai cori, guardiamo la partita. Se così è stato sono contento, bisogna farla finita. Lo stadio diventa uno spettacolo bellissimo, in uno stadio di questa qualità bisogna divertirsi ed essere contenti di poter assistere a un bello spettacolo senza cercare le diatribe”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @lucianospalletti