in

Spalletti sbotta: “Nessun caso Insigne, stava male”

Il tecnico del Napoli replica

spalletti Insigne share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @officialsscnapoli

Il Napoli riprende a vincere e lo fa in maniera molto difficile ma comunque meritata. La formazione partenopea esce vincitrice dal tostissimo derby campano contro la Salernitana, per una sfida che nella massima serie non si vedeva da tantissimo tempo. Alla fine a decidere la sfida giocata allo stadio “Arechi” è stato un gol messo a segno da Piotr Zielinski, quando mancava mezz’ora alla fine.

Gli occhi di tutti erano rivolti però sulla pesante assenza di Lorenzo Insigne. Il capitano azzurro è rimasto in panchina per tutta la partita, ma Luciano Spalletti ha dato la sua spiegazione: “Insigne ha un affaticamento muscolare e rischiava solo di farsi più male. L’ho fatto decidere, mi ha detto che sarebbe entrato se ce ne fosse stato bisogno. Ma anche 30-35 minuti erano troppi. Mettere un giocatore così tecnico alla fine mi sembrava inopportuno, evitando ogni tipo di rischio”.

Spalletti preserva Insigne

Il tecnico di Certaldo ha fatto capire che il numero 24 del Napoli non poteva essere rischiato, in modo da evitare eventuali ricadute: “Ieri Insigne aveva sentito questo fastidio muscolare. Finito l’allenamento eravamo fiduciosi, stamattina è venuto e mi ha detto che aveva il muscolo impastato. Mi ha detto ‘Se c’è bisogno ci sono per la squadra, altrimenti lo valutiamo’. Quindi abbiamo valutato la cosa, se si faceva male chi me lo ridava?”.

Leggi anche...  Ancelotti sull’esonero di Koeman: “È la vita dell’allenatore”

Anche perché c’era anche Victor Osimhen fuori causa per infortunio. Ma alla fine, grazie alla presenza di Mertens e soprattutto di Petagna, i problemi in attacco sono stati risolti: “Osimhen è da vedere se deve stare fuori un paio di partite. Per domenica può anche farcela, ma vedremo. Abbiamo molta fiducia nei nostri medici. Nel primo tempo ho deciso di far giocare Mertens, ma era da un po’ di tempo che non lo faceva per tutta la partita. La gara si è fatta più fisica ed è entrato Petagna”.

Il Napoli vince e zittisce le voci di rottura.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @officialsscnapoli