in

Sinner si scusa con l’arbitro: “Ho fatto troppo casino”

Fonte immagine: Profilo Instagram @janniksin

Jannik Sinner avanza ai quarti di finale di Wimbledon. La partita, però, non è stata semplice: “Il primo set è stato giocato a un livello alto, abbiamo servito bene. Facevo fatica a rispondere sulla prima. Nel secondo set non sono partito bene, un break sotto. Non era semplice. Ho avuto tante palle break e sentivo che ero lì, che sarebbe arrivato prima o poi qualcosa. Dopo ho iniziato a giocare meglio, sono stato molto più attento. Non è stato un match semplice, specie nel secondo set, che non ho giocato bene ma sono comunque riuscito a vincere”.

Il colombiano Galan è andato al tappeto grazie all’ottima prova del giocatore italiano. Ora però c’è un altro ostacolo da superare: “Credo di aver imparato dalla sconfitta a Parigi, non avevo l’atteggiamento giusto. Ora ce l’ho, mi diverto e tutto sta andando bene. Poi ovviamente bisogna alzare un po’ il livello del gioco. Spero di giocare meglio, dovrò farlo perché lui è un giocatore solido da fondo campo. Comunque penso di aver lanciato un bel segnale, ho tante cose ancora da tirare fuori”.

Sinner si scusa con l’arbitro

Il prossimo avversario di Jannik Sinner sarà il russo Safiullin, una vera e propria mina vagante di questo tabellone. L’azzurro sa di doverlo prendere con le pinze: “Mi ricorda la storia di Karatsev in Australia, è venuto qui senza pressioni e sta giocando alla grande. Ci ho già giocato in ATP Cup ed è stata una partita difficile. Spero di potermela giocare, devo salire di livello in spinta dal fondo, quello sicuramente”.

E poi si parla di un episodio clamoroso e contestato durante il tie-break. Dopo aver protestato a lungo, Jannik ha ammesso di aver esagerato: “Quando ti succede in campo poi ti rimane in testa una cosa che ti porti un po’ avanti. Là ho sbagliato io, poi le chiamate dopo erano corrette. Ma sul primo di quei casi avevo ragione io. Comunque alla fine ognuno fa errori, siamo umani, non si perde una partita 3 su 5 per una chiamata così. Comunque poi mi sono anche scusato, non è da me fare casino in campo”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @janniksin

blog hibet