in

La sconfitta di Jannik Sinner.

Si qualifica agli ottavi e poi ai quarti di finale, ma la semifinale è un po’ amara.

jannik sinner sconfitta
Fonte immagine: Instagram

Jannik Sinner si è qualificato agli ottavi del torneo ATP 500 di Barcellona sconfiggendo il bielorusso Egor Gerasimov, sfoderando una prestazione che lo ha portato ad un 6-3, 6-2.

Giovedì 22 aprile arriva un’altra vittoria, quella contro Roberto Bautista Agut che lo porta direttamente ai quarti di finale il giorno dopo e quindi a sfidarsi in un faccia a faccia contro il russo Andrej Rublëv, anche lui sconfitto.

Un bel gruzzoletto, quello raccolto finora…l’importo dell’assegno infatti, aumenta man mano che il giocatore si avvicina alla meta: il passaggio ai quarti di finale assicura 42.180 euro, l’ingresso in semifinale vale 69.480 euro, il finalista perdente si consolerà con 111.600 euro, il vincitore del torneo si porterà a casa 178.985 euro.

La sconfitta in semifinale

Arrivato ad un passo dalla vittoria, Sinner ha incontrato la sconfitta: proprio in semifinale nello scontro con il greco Stefanos Tsitsipas, il campione ha lottato duramente, ma ha perso.

Brucia molto, ma niente rimpianti: Sinner è già a lavoro, vuole rivedere gli errori commessi contro il suo avversario in semifinale, lasciandolo in un faccia a faccia con Nadal che lo ha battuto confermando, anch’egli, per l’ennesima volta la sua bravura.

Leggi anche...  LE 10 TENNISTE PIU' BELLE DI SEMPRE

Di certo Sinner sarà stato troppo impegnato per stare attaccato alla Tv a seguire la finale del match: “Nè io ne lui abbiamo espresso il nostro gioco migliore. Stasera io e il team torniamo a casa in macchina, domani sarò già in campo ad allenarmi. Mi voglio rivedere due o tre volte la partita per capire dove potevo fare meglio e metterlo in difficoltà”.

Nel frattempo, ieri, sul suo profilo Instagram, ha pubblicato questo video, che ci fa capire che è comunque in grandissima forma:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram