in

Sinner e Berrettini sorridono: “Siamo una grande coppia”

I due azzurri hanno giocato in doppio

sinner Berrettini share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @matberrettini

Vittoria per Matteo Berrettini e Jannik Sinner nella seconda giornata della fase a gironi di ATP Cup. Il tennista romano ha approvato a pieni voti il primo doppio giocato con il suo più giovane connazionale: “Ieri ci siamo allenati insieme per la prima volta provando alcuni doppi, e penso che in un certo senso serva del tempo per giocare nel miglior modo possibile. Allo stesso tempo, penso che siamo degli ottimi giocatori; quindi non avremo bisogno di molto tempo”.

Secondo il numero 7 delle classifiche mondiali, la partita giocata contro il doppio della Francia ha comunque dimostrato la voglia di vincere e le qualità dei due azzurri: “Oggi penso che l’abbiamo mostrato e penso che sia stato davvero un doppio di alto livello. Siamo scesi in campo e abbiamo detto che avremmo giocato come fossimo stati sull’1-1, perché era davvero importante per noi vincere questa partita”.

Sinner e Berrettini, che coppia!

Anche Jannik Sinner ha parlato molto bene dopo il primo doppio giocato con Berrettini. Il giovane altoatesino tira fuori il meglio da entrambi: “Penso che sia più importante avere un ottimo feeling con il tuo partner e penso che noi l’abbiamo. Matteo ha un servizio incredibile, e questo rende un po’ più facile lo stare a rete. Da parte mia cerco di essere veloce in risposta, cosa che si è vista oggi in campo”.

Leggi anche...  Le 6 belle tenniste Under-20 in ascesa mondiale

L’allievo di Riccardo Piatti ha ammesso che sarà necessario tempo, allenamento e prove per crescere: “Certo ci vorrà un po’ di tempo, ma ognuno ha le sue armi e oggi le abbiamo usate. Per me è ovviamente fantastico far parte di questo gruppo. Siamo dei giocatori incredibili e ovviamente lo è anche il capitano. Per me lo spirito di squadra è importante, e ovviamente sono anche felice di aver vinto i due singolari”.

Potrebbe nascere una nuova e grande coppia.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @matberrettini