in

Simon Kjaer: l’uomo prima del giocatore.

L’istinto lo ha aiutato a salvare Eriksen.

kjaer eriksen share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @chriseriksen8 @simonkjaer.official

In un’intervista rilasciata per il Corriere della Sera, Simon Kjaer si è soffermato ancora a parlare dell’episodio che ha congelato tutti i telespettatori ed i tifosi in campo, ovvero quel tragico momento in cui Christian Eriksen è caduto a terra privo di sensi, durante la partita fra Danimarca e Finlandia lo scorso 12 giugno, a causa di un malore.

A tal proposito, il giocatore afferma: “Non sono un eroe, quel momento farà parte di me per sempre. Ho fatto solo quello che dovevo fare, senza pensarci, come avrebbe fatto chiunque altro. Era un giorno storico per tutti noi danesi, la prima partenza dell’Europeo, in casa nostra. Ho avuto la prontezza di restare lucido, come tutti i miei compagni. L’unica cosa che conta è che Christian ora stia bene. Mi ha guidato l’istinto”.

Sono ancora molti interrogativi in merito a un suo eventuale ritorno in campo nei prossimi mesi, ma per ora è emozionante vederlo insieme alla squadra per gli scatti postati sui canali social ufficiali della società.

Intanto dai tifosi arriva questo messaggio: “Grazie per essere tornato da noi, Christian. Ci hai regalato uno dei momenti più belli dell’estate”.

Leggi anche...  Mihajlovic è il ct degli infermieri: “Voglio restituire qualcosa”

Noi non possiamo che complimentarci ancora con Simon ed augurarci di vedere presto Christian, in forma, tornare a correre sul prato verde.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @chriseriksen8 @simonkjaer.official

Sommario
Simon Kjaer: l’uomo prima del giocatore.
Titolo
Simon Kjaer: l’uomo prima del giocatore.
Descrizione
Simon Kjaer; “non sono un eroe”. Il giocatore parla di istinto verso Eriksen, colto da malore sul campo.
Autore