in

SHERIFF TIRASPOL: Anche la Moldavia in Champions League

Alla scoperta della prima squadra moldava a disputare la fase finale della Champions League.

sheriff tiraspol Moldavia Champions League share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @prmi_kroya

La novità di questa Champions League è sicuramente rappresentata da una squadra che, dopo diversi anni all’insegna della crescita costante, è riuscita finalmente a raggiungere per la prima volta la fase finale della Champions League.

SHERIFF TIRASPOL: LA SQUADRA (NON) MOLDAVA

Stiamo parlando dello Sheriff Tiraspol, club finito nello stesso girone dell’Inter di Simone Inzaghi.

Lo Sheriff è la prima squadra moldava ad aver raggiunto la fase a gironi di Champions League, un privilegio non di poco conto che, però, non viene reputato tale dal club: infatti, Tiraspol (la città in cui ha sede la squadra) è la capitale della Transnistria, una piccola repubblica che dal 1990 ha proclamato l’indipendenza dalla Moldavia, ancora oggi non riconosciuta dai Paesi membri dell’ONU. Nonostante ciò, questa piccola regione vanta di una moneta propria (Rublo, diverso dal Leu Moldavo) e una lingua diversa (il russo).

Guai, quindi, a nominare moldavo un club molto attaccato alle proprie origini come lo Sheriff Tiraspol.

CRONISTORIA

Ma qual è la storia di questo club? E come è arrivato a raggiungere un traguardo così importante?

Lo Sheriff Tiraspol fonda le sue radici nel 1993, quando due ex agenti dell’ormai sgretolata Unione Sovietica, Viktor Gušan e Il’ja Kazmaly, fanno nascere la squadra sotto il nome di Tiras Tiraspol, poi cambiato in “Sheriff” dopo che omonima azienda divenne sponsor ufficiale del club a partire dal 1997.

Dopo i primi anni passati nelle serie minori, lo Sheriff accede per la prima volta nella massima serie moldava nel 1998, dando così inizio alla sua egemonia nazionale: vincerà 19 degli ultimi 23 campionati (di cui 10 consecutivi, tra il 2000 e il 2010), arricchita da 10 coppe di Moldavia e 7 Supercoppe di Moldavia.

In ambito europeo, invece, lo Sheriff ha collezionato una sfilza di eliminazioni ai preliminari di Champions League, arrivando a disputare solamente tre edizioni dell’Europa League, non andando mai oltre la fase a gironi.

IL SEGRETO DEL SUO FIORIMENTO: LA SHERIFF

Come già anticipato, lo Sheriff Tiraspol è, a partire dal 1997, di proprietà della Sheriff, compagnia della Transnistria adoperante in quasi tutti i settori del mercato (Editoria, tabacco, elettronica, carburante ecc.).

Per capire la potenza economica della società basti pensare che detiene una catena di supermercati e hotel in vasta scala nazionale, oltre ad avere una certa influenza anche nella politica nazionale, come dimostrato dal partito che i suoi dirigenti hanno fondato nel 2000, denominato “Obnovlenie” (“rinnovamento” in italiano), di ideali nazionalisti e indipendentistici, e che ottenuto sempre più consensi negli ultimi dieci anni.

Questa mini-potenza dell’est Europa, quindi, non ha fatto altro che beneficiare il club di Tiraspol, permettendogli di arricchirsi sempre più rispetto alla concorrenza nazionale, che si è dovuta accontentare delle briciole in questi ultimi vent’anni.

Leggi anche...  Champions League: analisi dei gironi

UNA SQUADRA MULTIETNICA

Concludiamo infine elencando gli “eroi” che hanno portato lo Sheriff allo storico traguardo: l’allenatore, Jurij Vernydub, è stato un calciatore che ha vestito diverse maglie tra Ucraina e Russia, trovando più fortuna nelle vesti di allenatore. Di lui, sono ricordati soprattutto i 9 anni allo Zorja, che hanno contribuito alla crescita di questo club in ambito nazionale.

Gli attaccanti trascinatori del club, invece, sono il colombiano e capitano della squadra Frank Castañeda e il neoacquisto Adama Traorè, capocannoniere della squadra negli ultimi preliminari, assieme al brasiliano e naturalizzato moldavo Henrique Luvannor.

Il cerchio di multietnicità della squadra lo chiudiamo con il fantasista greco Dīmītrīs Kolovos e il lussemburghese Sebastien Thill, entrambi colonna portante del centrocampo della squadra.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @prmi_kroya

Sommario
SHERIFF TIRASPOL: Anche la Moldavia in Champions League
Titolo
SHERIFF TIRASPOL: Anche la Moldavia in Champions League
Descrizione
Alla scoperta della prima squadra moldava a disputare la fase finale della Champions League.
Autore