in

Sheriff: le vittorie inaspettate e la gioia di Vernydub.

Il tecnico della squadra svela i trucchi adoperati per stimolare la squadra.

sheriff Vernydub share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @fc_sheriff

“Abbiamo una squadra internazionale e ogni partita c’è bisogno di trovare le parole giuste che possano toccare le giuste corde e il cuore dei calciatori, nella nostra epoca c’è Internet, ed è più facile leggere molti libri e prendere buoni detti da lì. Non svelerò il segreto, ma, per esempio, prendo alcune cose da Umar Khayyām (nota personalità di spicco, poeta e filosofo). Si può sempre trovare un proverbio o detto che sia adatto alla situazione. E trasmetterlo alla squadra. Inoltre, capisco l’inglese. Non la so parlare bene come lingua e devo impararla entro Capodanno. Sono autodidatta e mi impegno solamente a tarda sera”. Sono queste le parole di Vernydub, il tecnico dello Sheriff che ha parlato dei sistemi adoperati per stimolare la squadra che ultimamente sta regalando molte soddisfazioni, tra cui le vittorie quasi inaspettate contro Shakhtar Donetsk e Real Madrid.

Leggi anche...  La vita bucolica di Maurizio Sarri: l’amore per la campagna.

Proprio a tal proposito, afferma: “Quando il Real ha pareggiato nel secondo tempo, qualcosa è cambiato. Ha segnato Benzema ma ero fiducioso nei ragazzi e ho visto quando sono andati a giocare la palla al centro del campo che voglia avevano di rifarsi. Dopo il gol della vittoria c’era così tanta gioia che sono caduto in ginocchio. Emozioni che sono difficili da raccontare, sia per me che per tutti”.

Un momento magico, vissuto con grande gioia ed entusiasmo e che ha caricato molto la squadra, regalandogli la spinta per andare avanti e sperare ancora nella vittoria e nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @fc_sheriff