in

Serie A: il Napoli fa sul serio, Roma è della Lazio

Le milanesi continuano a vincere mentre la Juventus sorride a metà, tra gol e infortuni

Serie A: il Napoli fa sul serio, Roma è della Lazio
Fonte immagine: *Eurosport

La sesta giornata di Serie A è servita soprattutto per capire quanto possono fare sul serio le squadre impegnate in quella che è attualmente la lotta di testa. Una sfida che sembrava poter vedere quattro squadre pronte a correre per prendersi un buon vantaggio nella corsa verso il tricolore. Tuttavia, potremmo parlare di una quinta sorella pronta a tuffarsi nella mischia, oppure a prendere il posto di una delle quattro già in corsa, caduta in un weekend particolarmente turbolento. In ogni caso, anche in questo fine settimana pallonaro se ne sono viste di tutti i colori.

Non svegliate il ciuccio

Sei partite, sei vittorie ma soprattutto la consapevolezza di poter fare ancora meglio. Chi finora ha visto giocare il Napoli non può essere rimasto troppo impressionato dalla forza d’urto di una squadra dal talento potenziale ancora tutto da scoprire. La vittoria contro il Cagliari è arrivata praticamente in pantofole, con gli azzurri che hanno accelerato e rallentato come e quando hanno voluto. La zampata di Osimhen è servita per mettere le cose in chiaro, il rigore di Insigne ha evitato eventuali guai nel finale. Questi diciotto punti sono ottimi per il Ciuccio, che però sa di dover fare di più, soprattutto negli scontri diretti in arrivo.

Daniel sorride, Simone un po’ meno

La Milano del pallone non può concludere il weekend con un umore unico e uguale per entrambe le fazioni. C’è un Milan che continua a vincere e a sorridere, con Pioli che sembra protetto da un’aura di invincibilità. Così, dopo aver azzeccato i cambi per arrivare a battere il Venezia questa volta la scelta azzeccata riguarda la formazione titolare e risponde al nome di Daniel Maldini. Un gol destinato a entrare nella leggenda, se non altro per il valore umano legato a una discendenza legata a due soli colori, il rosso e il nero. L’Inter, invece, chiude in parità contro l’Atalanta una partita che poteva finire in infinite maniere diverse. Poteva vincere il Biscione ma Dimarco ha sbagliato il rigore. Poteva vincere la Dea ma il VAR ha graziato Handanovic. Alla fine, forse, è stato meglio così.

Leggi anche...  De Ligt tira fuori gli artigli: “Le critiche non mi interessano”

La bella Toscana

Chiusura d’obbligo per la Fiorentina e l’Empoli, due bellissime realtà che con i rispettivi obiettivi stanno portando avanti progetti di calcio sani e legati al bello. È decisamente bella la Viola allenata da Vincenzo Italiano, che ha dimostrato di saper vincere senza guardarsi troppo allo specchio. Il successo di Udine è quello della solidità e della capacità di soffrire, con quel marcantonio di Vlahovic che si conferma glaciale su rigore. Gli azzurri di Andreazzoli, invece, si divertono e fanno divertire, rischiando qualcosa in difesa ma facendo ammattire quelle avversarie. Copertina per Samuele Ricci, il nuovo che avanza del calcio italiano. E occhio a un altro talento: Mattia Viti, centrale difensivo classe 2002. Segnatevi questo nome.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Eurosport.

Sommario
Serie A: il Napoli fa sul serio, Roma è della Lazio
Titolo
Serie A: il Napoli fa sul serio, Roma è della Lazio
Descrizione
La sesta giornata di Serie A ha già affrontato tanti temi interessanti. Napoli sempre solo in vetta, il Milan vince ancora mentre la Lazio si prende il derby
Autore