in

Sergi Roberto cuore culè: “Un onore diventare capitano”

Il centrocampista del Barcellona ha svelato anche la sua conversazione con Leo Messi

sergi roberto share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @sergiroberto

Sergi Roberto ha fatto capire una volta di più di essere legato più alla maglia, alla storia e al prestigio piuttosto che al denaro. E lo ribadisce rendendo noto il fatto di essere uno dei giocatori con lo stipendio più basso in squadra: “Se sapeste quanto guadagno… Diciamo come se fossi uscito ora dalle giovanili. Però per me non è un problema, lo faccio con orgoglio perchè voglio stare qui”.

Il giocatore del Barcellona, che nella sua carriera con la squadra catalana ha giocato sia da terzino che da centrocampista, è senza dubbio un’icona del club. Tanto da essere pronto e disposto a fare da capitano, qualora la società glielo dovesse chiedere: “Sarebbe bellissimo per me e sono pronto a farlo. Ma spero che Sergio Busquets resti qui più a lungo possibile, perchè è il miglior capitano possibile”.

Sergi Roberto e il legame con Messi

Durante l’intervista Sergi Roberto ha parlato di Lionel Messi e dello scambio di messaggi dopo i Mondiali: “Gli ho scritto, gli ho fatto le congratulazioni per aver vinto i Mondiali, ma non mi ha risposto. So che mia moglie ha fatto le congratulazioni alla sua. Sono molto contento che lo abbia vinto. E come qualsiasi tifoso del Barcellona, mi piacerebbe che ritornasse, soprattutto se potessi di nuovo giocare con lui. Ma ho letto che rinnoverà con il PSG”.

Si è parlato anche di un possibile ritorno a Barcellona della Pulce. Il catalano purosangue, però, non se la sente di confermare questa ipotesi: “Non ho parlato con lui e non posso dire se il suo ritorno è un’opzione oppure no, ma sono certo che non amerà mai un altro club come ha amato il Barcellona. Il Barcellona è la sua squadra e il modo in cui se n’è andato è ancora una spina nel fianco per tutti. Ma alla fine, è lui che deve decidere”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @sergiroberto