in

Scardina ci prova: “Sfido McGregor al Colosseo”

Il pugile romano lancia la proposta

scardina sfifa McGregor colosseo share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @danieletoretto

Continua a far discutere, più a livello di stampa scandalistica e di gossip che per il mero episodio di cronaca, quanto è successo nei giorni scorsi a Roma. Il protagonista della vicenda è ovviamente Conor McGregor, uno dei fighter più forti e soprattutto più celebrati della MMA. L’atleta irlandese si sarebbe reso protagonista di una improvvisa aggressione ai danni di Francesco Facchinetti, colpito da un pugno al volto.

Ancora una volta in difesa dello showman milanese nonché figlio d’arte si è schierato Daniele Scardina. Il pugile romano ha rilasciato queste dichiarazioni per la Gazzetta dello Sport: “McGregor è un’icona delle Mma, dovrebbe essere il primo a dare il buon esempio. Ma come può esserlo uno che alza le mani fuori dal ring o dalla gabbia? Mi è crollato un mito. Poi quando accadono cose come questa la figura del fighter viene sempre un po’ macchiata, e si punta il dito su tutta la categoria. Ma i nostri sport insegnano il rispetto, l’educazione, l’uguaglianza”.

La sfida di Scardina

Al netto di queste parole, Scardina fa capire che ci devono essere degli ideali che continuino a rendere la boxe e gli sport di lotta in generale delle discipline nobili: “Personalmente lotto per essere un esempio per i giovani e mi fa rabbia che certi personaggi possano infangare quanto di buono facciamo. Mi sento in dovere di difendere discipline come la boxe che mi ha preso dalla strada, mi ha fatto reso una persona migliore”.

Leggi anche...  Scardina sfida McGregor: “Appuntamento sul ring”

Si arriva poi al nocciolo della questione. Scardina, che vanta anche flirt con Diletta Leotta oltre a innumerevoli vittorie, sfida l’irlandese sul ring a Roma: “Il mio sogno è arrivare a combattere contro pugili del calibro di Canelo, ma non nascondo che mi piacerebbe sfidare anche McGregor. Soprattutto dopo questo grave gesto: lo ha commesso in Italia, con un italiano. Se vuole riscattarsi gli propongo una sfida per beneficenza. L’altro giorno ero a Roma, davanti all’immensità del Colosseo ho pensato quanto sarebbe magico poter combattere nell’arena dove si sfidavano i gladiatori”.

Un contesto speciale, due grandi combattenti. Il sogno si concretizzerà?

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @danieletoretto