in

Sassuolo, Dionisi: “Mourinho dovrebbe chiedere scusa a Berardi”

Fonte immagine: Twitter

Alessio Dionisi minimizza la bravura di José Mourinho per portare le partite dalla sua parte, soprattutto dal punto di vista della dialettica. “Sarebbe ridicolo da parte mia dire che l’ha vinta ieri. Si dà tanta importanza a delle parole fuori luogo di un allenatore. Un tecnico dovrebbe parlare dei suoi giocatori e non dovrebbe permettersi di apostrofare Berardi che è un giocatore della Nazionale, forse una delle ultime bandiere del calcio”.

L’allenatore del Sassuolo fa però capire che la sua squadra non è quella dipinta dallo Special One. E per farlo svela un dato in particolare: “Poi basta un microfono e si può dire qualsiasi cosa. Non sono d’accordo. Noi siamo 19esimi per falli commessi che vuol dire fair play, ma oggi non l’ho visto dagli avversari. Ci farà crescere come ci farà crescere il rosso a Boloca ma la mia educazione non mi permette di andare su queste chiacchiere da bar”.

Dionisi attacca Mourinho

In ogni caso Dionisi sostiene che Mourinho abbia esagerato nei confronti di Domenico Berardi. E spiega anche cosa è successo: “Ovviamente ho parlato con Domenico perché noi non abbiamo la capacità e questo club lo ha dimostrato di andare dietro alle chiacchiere o alle provocazioni. I miei colleghi non dovrebbero parlare di giocatori altrui, io non lo faccio e sono da 3 anni in A. Questo dovrebbe essere un monito. Mi ha detto qualcosa che non condivido, perché abbiamo buttato la palla fuori e ce la poteva restituire, così non è stato e questa cosa non mi è piaciuta”.

In conclusione, il tecnico del Sassuolo ha parlato anche dell’episodio del calcio di rigore per il momentaneo 1-1. Un episodio che in molti hanno etichettato come dubbio, anche se Dionisi prova a evitare la polemica: “Io non ho rivisto l’episodio ma in molti mi hanno detto che è dubbio, tant’è che Erlic ha fatto notare che l’avversario aveva prima pestato il piede a Erlic. Si vede che bisognerebbe parlare di più ma evito di farlo”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

blog hibet