in

Sassuolo, Carnevali: “Berardi? Accuse false di Lotito”

sassuolo share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Giovanni Carnevali replica a Claudio Lotito sulla situazione che riguarda da vicino Domenico Berardi. La sua prima risposta alla Gazzetta dello Sport è chiara: “È stata un’uscita inelegante. Domenico oltre ad essere un campione è un professionista serio: certe affermazioni non fanno parte della realtà. Dico un’altra cosa: l’anno scorso, per esempio, praticamente tutte le big hanno chiesto informazioni su Domenico. Tutte tranne la Juventus”.

L’amministratore delegato del Sassuolo ha comunque ammesso che in passato la Vecchia Signora era stata a un passo dal mettere le mani sul capitano dei neroverdi. Si tratta però di una situazione legata al passato. A confermarlo è lo stesso Carnevali: “Ma questa è una cosa che si dice da tempo. Era giovane, ci fu un avvicinamento importante con i bianconeri ma lui fece altre scelte, restando con noi”.

Carnevali e la bandiera Berardi

Domenico Berardi è la bandiera del Sassuolo. Il suo ad in neroverde lo ribadisce con forza: “Mimmo è la nostra bandiera che vorremmo restasse qui. Il fatto che venga accostato a grandi squadre lo vedo in maniera positiva: sappiamo dare un valore ai nostri ragazzi. Ma ripeto, io spero che rimanga anche perché il concetto di bandiera è quasi svanito. In questo calcio che segue la strada dei soldi, beh, un esempio che rimane non fa mai male al nostro calcio”.

Si chiude parlando di calciomercato e di un’altra trattativa, anche se questa volta si può parlare di affare saltato. Si tratta del trasferimento di Rogerio allo Spartak Mosca. Carnevali conferma che è stato il Sassuolo a interrompere tutto: “La trattativa è stata fatta dal suo procuratore, c’è stata una proposta davvero molto importante pari a 8 milioni di euro e considerando tutto abbiamo deciso di non procedere come proprietà e dirigenza. Motivi etici: non abbiamo voluto trattare coi russi”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

blog hibet