in

Sarri non è soddisfatto: “Bene la vittoria, ma meritavamo di più”

Il tecnico della Lazio commenta il successo ottenuto all’Olimpico contro il Midtjylland

sarri share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @official_sslazio

Maurizio Sarri si ritrova a commentare una nuova vittoria della sua squadra. Anche se, come ammette lui stesso, non è stato facile ritrovare concentrazione e fiducia nei propri mezzi dopo essere andati sotto: “6-7 minuti dopo il gol subito abbiamo avuto difficoltà. Poi col tempo abbiamo iniziato a palleggiare con più tranquillità e di conseguenza a produrre. Avremmo alla fine potuto vincere con uno scarto maggiore”.

Il tecnico della Lazio, dopo il successo di Europa League contro il Midtjylland, ha ammesso che la squadra sta lavorando molto bene in partita. I risultati che stanno venendo fuori non possono essere casuali: “In questo momento stiamo mettendo in campo qualità tecniche e mentali. Ma ripeto: un mese riesce a tutti. Sei mesi riesce a tre o quattro. Undici mesi riesce a uno, quello che vince. Ora siamo nella fase ‘riesce a tutti’. Restiamo cauti”.

Sarri su Zaccagni e Cancellieri

Uno dei giocatori lanciati giovedì da Sarri è Matteo Cancellieri. Questa la sua riflessione sull’ex Verona, oltre che su Marcos Antonio e Felipe Anderson: “Ha fatto bene, ma ha fatto per 10 anni l’attaccante esterno ed è chiaro che sia lì dove è più a suo agio. Ma non si era mosso malissimo. Sono contento dei giovani. Anche Marcos, sebbene sia stato coinvolto in occasione del loro gol ha palleggiato bene. Anche Romero mi è piaciuto. Felipe lì lo metto volentieri a seconda dei difensori avversari. Nel finale di partita c’erano possibilità di inserirsi in avanti”.

E poi c’è Mattia Zaccagni, uno di quei giocatori che stanno dando tanto alla Lazio da un anno e mezzo a questa parte. Il suo allenatore gli chiede sempre molto, al punto che ai microfoni di Sky Sport ha fatto capire chiaramente quale deve essere il target: “Zaccagni è un giocatore importante e in buone condizioni mentali. Da un giocatore così pretendo la doppia cifra, sennò è uno spreco di talento”.

Vedremo se Sarri riuscirà a portare i suoi oltre il massimo.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @official_sslazio